News

Primo sorriso per Prandelli: il Genoa travolge l’Atalanta. Samp corsara a Empoli, pari tra Sassuolo e Torino

Finalmente Prandelli: il suo Genoa, dopo aver sfiorato l’impresa contro la Roma all’Olimpico, firma una vittoria importante battendo nettamente a Marassi la lanciatissima Atalanta: 3-1. Partita incredibile. Radu annulla un rigore per i bergamaschi poi allo scadere del primo tempo Piatek di testa, deviato da Toloi, la sblocca per il Grifone. Si rimette in corsa la Dea, ancora dal dischetto e stavolta Zapata non sbaglia. Ma il Genoa c’è e Lazovic e Piatek la chiudono regalando il primo sorriso genoano a Cesare Prandelli. E’ un Natale che sorride alla Lanterna perché anche la Samp torna a casa vittoria dopo il 4-2 al Castellani contro l’Empoli. Ramirez e Quagliarella ribaltano lo svantaggio siglato da Pasqual su rigore, poi Caputo firma sul filo del fuorigioco il provvisorio 2-2. Nel finale il neo entrato Caprari, con la complicità di Provedel, segna altre due reti e trascina i suoi alla vittoria. Finisce in parità la sfida del Mapei tra Sassuolo e Torino. Succede tutto nella ripresa: Zaza serve una splendida palla per Belotti che colpisce in diagonale e firma il 6° gol in campionato, ma in pieno recupero Brignola realizza di testa il pari. Prima del triplice fischio Iago Falque riporta avanti i suoi, ma il VAR annulla per fuorigioco. Con lo stesso punteggio si chiude infine il match salvezza tra Udinese e Frosinone, gara che segna il debutto di Baroni sulla panchina gialloblù. Il missile di Mandragora vale il vantaggio dei friulani, ma nella ripresa il rigore di Ciano consegna un punto a entrambe.

error: Content is protected !!
P