News

Bundesliga. Poker Bayern al Dortmund. E domani il Monchengladbach può allungare in vetta

dal nostro corrispondente

Dimitrios Dimoulas

MONACO DI BAVIERA  E’ il Bayern Monaco il grande vincitore del “classico” della Bundesliga: travolto il Borussia Dortmund. I bavaresi si imposti con il netto punteggio di 4-0 (doppietta di Levandowski e gol di Gnabry e l’autogol di Hummels) e hanno guadagnato tempo nella ricerca del nuovo allenatore dopo il licenziamento Kovac di domenica scorsa. Più che soddisfatto Hansi Flick che ha preso momentaneamente la guida dei campioni di Germania: “Oggi abbiamo celebrato il calcio”,  ha spiegato a fine gara il tecnico che ha rafforzato la sua posizione, respingendo il pressing di Arsene Wenger. Vittoria netta, senza attenuanti, come ha ammesso a fine gara Lucien Favre, tecnico dei gialloneri. “Il Bayern ha vinto semplicemente perché è stato il migliore in questa gara”. Una vittoria che permette al Bayern di agganciare il secondo posto in condominio con il Lipsia vittorioso a Berlino contro l’Hertha per 4-2, alle spalle della capolista Borussia Monchengladbach. Gli uomini di Marco Rose sono impegnati domani in casa contro il Werder Brema e hanno l’opportunità, in caso di vittoria, di allungare a +4 sulle dirette inseguitrici. Questa undicesima giornata è stata l’ultima per Achim Beierlozer, ormai ex allenatore del Colonia, dopo la sconfitta interna contro l’Hoffenheim per 2-1. Questi gli altri risultati della giornata: Mainz-Union Berlino 2-3; Schalke 04-Fortuna Dusseldorf 3-3; Panderborn-Ausburg 0-1. Domani si chiude la giornata con Wolfsburg-Bayer Leverkusen, Friburgi-Eintracht Francoforte e Borussia Monchengladbach-Werder Brema.

 

 

error: Content is protected !!
P