News

Serie B. Empoli ok, al palo Pescara e Frosinone

Maurizio Spreghini

Partenza col botto in serie B. A sorpresa fermate Pescara, Cittadella e Frosinone, rispettivamente da Salernitana, Spezia e Pordenone,  con il solo Empoli che mantiene intatta la fama di predestinata battendo lo Juve Stabia. Vittorie per Perugia, Entella, Cremonese e Ascoli mentre si fermano sul pari il Pisa con il Benevento e il Crotone con il Cosenza.

Esordio da incorniciare perla neo promossa Pordenone, secco il tre a zero sul Frosinone. Pobega allo scadere della prima frazione porta in vantaggio i suoi, nella ripresa alla Dacia Arena i friulani chiudono la pratica ancora con Pobega e Barison. Il Perugia al Curi fa suoi i tre punti in rimonta sul Chievo. Meggiorini illude gli ospiti poi ci pensa Iemmello di rigore, calciato uno per tempo,  a dare i tre punti agli umbri. Serve  un penalty all’Empoli per sbarazzarsi dello Juve Stabia. Bandinelli apre ma veemente è la risposta dello Juve Stabia che trova il pari con Cisse, serve il rigore trasformato da La Gumina per far esultare il Castellani. Di prestigio la vittoria dell’Entella sul Livorno, Mancosu  aveva dato la certezza della B a maggio e quest’oggi regala, di rigore, i tre punti alla neo promossa di Chiavari. A Venezia fa quasi tutto la Cremonese, sbaglia un rigore sul finire di primo tempo con Ciofani  poi passa in apertura di ripresa con Mogos. Il Venezia reagisce e si riporta sul pari con Modolo, ritornano gli ospiti che con Castagnetti siglano sorpasso e vittoria. Annichilita la Cittadella al Tombolato, lo Spezia cala il tris e ringrazia. I padroni di casa in pressing costante ma i gol li fanno i liguri, Ricci, Galabinov e Mora a siglare le tre reti da altrettanti tre punti. Al Del Duca parte col piede giusto la squadra di casa Ascoli, finisce tre a uno sulla neo promossa Trapani. Scamacca apre per i bianconeri con i campani che riagguantano il pari in apertura di ripresa con Ferretti, poi prima un autogol di Luperini e in zona Cesarini Da Cruz regalano i tre punti ai marchigiani. Parte malissimo il Pescara, ne prende tre a Salerno. Mattatore Jallow autore di due reti, nel mezzo il momentaneo pareggio di Campagnaro, ma per chiudere la pratica serve il gol di Giannetti. Pareggiano Pisa e Benevento nell’anticipo di giornata e il Crotone con il Cosenza. Vivace il derby tra le due calabresi Crotone e Cosenza dove manca solo il gol, un tempo per uno invece tra Pisa e Benevento ma a prevalere è il risultato di parità.

error: Content is protected !!
P