News

Coppa Italia, domani Atalanta-Juve. Gasperini: “Loro fortissimi, ma ci proveremo”

Serenità e convinzione in casa Atalanta alla vigilia della sfida con la Juve che vale la semifinale di Coppa Italia. A trasmetterla Gian Piero Gasperini. “Affrontiamo una Juve che in questi anni, in Italia, ha vinto tutto. Conosciamo le difficoltà del match, ma chissà che non si possa fare risultato. E’  un appuntamento bello per i tifosi, ci siamo conquistati questa chance e lo stadio sarà esaurito. Loro sono ovviamente i favoriti, ma giochiamo in casa. C’è fiducia per i recenti risultati e per il fatto di essere in un momento positivo, speriamo di crear loro dei problemi”. Gasperini si gode il momento della sua Atalanta e soprattutto il nuovo Gomez in versione trequartista. “E’ stata una mossa che ha dato vivacità e aumentato la qualità in attacco. Col Papu, Ilicic e Zapata – aggiunge il tecnico della Dea – abbiamo migliorato le nostre capacità offensive, a inizio stagione faticavamo. Magari prendiamo qualche gol in più, ma i vantaggi sono superiori agli svantaggi. La Juve è da prendere come riferimento con una squadra che sta battendo ogni record: solo 2 pareggi, con noi e il Genoa, altrimenti le avrebbe vinte tutte. Sfidiamo un gruppo eccezionale: lo dico da torinese, ma anche perché sono stato lì tanti anni. Vincere sarebbe come conquistare un premio”. Parole al miele per il collega Massimiliano Allegri. “È bravissimo perché ha questa grande continuità. La Juventus è forte, ma lui riesce a trovare le giuste motivazioni in qualunque momento, anche in partite apparentemente difficili e compromesse come l’ultima contro la Lazio. Trasmette ai calciatori una voglia di vincere assoluta. E di certo è un merito molto importante. Domani c’è questa partita di Coppa, difficile quanto ti pare, ma se vuoi vincerla l’occasione c’è ed è davvero grande. Ci proveremo con tutte le nostre forze, grazie anche al supporto della nostra tifoseria”.

error: Content is protected !!
P