News

Caprari regala la prima vittoria a Ranieri: la Samp passa a Ferrara e inguaia la Spal

Lo scontro diretto per la salvezza al Paolo Mazza viene deciso in pieno recupero. Tra Spal e Sampdoria termina 0-1 e per Ranieri l’appuntamento con la prima vittoria stagionale sulla panchina blucerchiata arriva grazie ad un colpo di testa di Caprari al 91’ pochi istanti dopo il suo ingresso in campo. L’allenatore romano lascia fuori Quagliarella e dà fiducia a Bonazzoli e Gabbiadini. E il primo squillo della partita è proprio dell’ex Napoli autore di una conclusione dalla distanza che termina a lato in avvio. La Spal risponde convinta: Reca crossa in area, la palla finisce sui piedi di Strefezza che da posizione defilata non inquadra la porta. Nella ripresa è la Spal ad approcciare meglio: Strefezza corre sulla fascia e crossa per Moncini anticipato al momento di battere a rete da un intervento provvidenziale di Depaoli. Nel momento migliore della formazione di casa, la Samp va vicino al vantaggio grazie ad una indecisione difensiva degli avversari: Vicari sbaglia un rinvio in area, Bonazzoli si fionda sul pallone ma viene anticipato da Berisha che lo travolge. E al minuto 91 ecco l’episodio decisivo del match: Ranieri concede minuti a Caprari che ripaga la fiducia col colpo di testa che vale il definitivo 1-0 blucerchiato e la prima vittoria sotto la gestione Ranieri. La Samp riparte e aggancia il Genoa al quart’ultimo posto in classifica, lasciando proprio ai ferraresi l’ultima poltrona. Ma entrambe sono destinate a soffrire, visto che nel prossimo turno i blucerchiati riceveranno a Marassi l’Atalanta, mentre la Spal farà visita all’Udinese ritornata a galla dopo il cambio di guida tecnica tanto da andare a conquistare tre punti d’oro in casa del Genoa.

error: Content is protected !!
P