News

Fa Cup. Avanza il City, fuori il Fulham. Leicester eliminato da una squadra di quarta divisione

Tutto facile per il Manchester City e trentaduesimi di FA Cup in archivio. L’Undici di Guardiola strapazza (7-0) il piccolo Rotherham e conquista l’accesso al quarto turno. All’Etihad pomeriggio da ricordare per il giovane Foden, pupillo di Guardiola che cresciuto nel settore giovanile sigilla il primo gol della sua carriera davanti ai suoi sostenitori. Turnover ragionato per Pep: nessuno stravolgimento, importante proseguire la serie positiva dopo l’importantissima vittoria sul Liverpool che di fatto ha riaperto la Premier. A segno infatti tante prime firme: Sterling, Jesus, Mahrez, Otamendi e Sanè. Passano tutte le grandi, così come il Watford spegne il sogno Woking: segnano Will Hughes e Troy Deeney, Garcia accede al quarto turno. Fin qui tutto bene, nessuna sorpresa, tutto bene se non rivolgessimo un’occhiata agli altri risultati. Clamoroso al Craven Cottage: il Fulham di Ranieri rimontato ed eliminato dall’Oldham, piove sul bagnato in casa Whites. Nel giorno della Befana, colpaccio delle streghe di Doncaster: 3-1 dei Rovers sul campo del Preston North End. Ma non è finita qui: spavaldo e valoroso Barnet, espugnato Bramall Lane, Sheffield United a casa. Esce anche il quotatissimo Leeds di Bielsa, pronto dopo tanti anni al rientro in Premier: al Loftus Road 2-1 per il Queens Park Rangers. Stesso punteggio con cui il Millwall regola ed elimina l’Hull City. Clamoroso il tonfo del Leicester che perde in Galles contro il Newport Country, formazione di quarta divisione che rimanda ad altra data le ambizioni dell’undici di Puel. Domani trasferta delicatissima per Klopp: Liverpool a Wolverhampton, sorprese dietro l’angolo. Sorteggio al termine del match del Molineaux: ai sedicesimi altre favole, altri Davide contro Golia, altro gran weekend di FA Cup.

error: Content is protected !!
P