News

Liga. Il Barça per spodestare il Siviglia, andalusi a caccia di conferme

Daniele Orieti

Domani sera al Camp Nou alle 20.45, fari puntati sulla la partita più importante di questa nona giornata di Liga Santander. Uno scontro di vertice tra la prima in classifica, il sorprendente Siviglia, contro la seconda, il Barcellona di mister Valverde. Una sfida affascinante che metterà da un lato, in risalto la vera forza della squadra andalusa e dall’altro, se la squadra catalana uscirà da questa crisi di risultati e soprattutto di gioco. L’allenatore sivigliano, Machin, in conferenza stampa pre partita ammette di sentirsi sicuro.  “Se siamo primi in classifica è solo merito nostro e non per demeriti del Real Madrid o del Barcellona. Anche se giocheremo nel Camp Nou, nel loro stadio, non firmerei mai prima per un pareggio. Siamo forti e voglio i tre punti”. Risponde così invece un positivo mister Valverde: “Affronteremo una settimana dura, domani il Siviglia, poi l’Inter e successivamente il Real Madrid, sarà sicuramente molto intensa e ho una grande voglia di affrontarla. Per la partita di domani recuperemo tra i titolari Sergi Roberto e Suárez, mentre Busquets giocherà come centrale. È una buona soluzione ma di sicuro non sarà a lungo termine. Sergio farà coppia con Piqué che sarà di sicuro al cento per cento della forma. Per le polemiche con Vidal, ovviamente ho parlato con il giocatore, e comunque deve essere tutto risolto negli spogliatoi, e grazie alla fiducia che ho da parte della società troveremo una soluzione”.

 

error: Content is protected !!
P