News

Hamsik carica il Napoli: “Non è finita: Roma e Inter daranno fastidio anche alla Juve”

Il Napoli non molla, nonostante la vittoria della Juve nel recupero contro l’Atalanta che ha portato a quattro i punti di distacco tra i campioni d’Italia e gli Azzurri. Ci crede Napoli, ci crede il suo capitano Marek Hamsik. “Con la Roma è andata decisamente male e poi siamo stati fermati dall’Inter. Abbiamo sofferto ma guardo positivo perché sia Roma che Inter dovranno affrontare la Juve e sono certo faranno soffrire anche i bianconeri, senza dimenticare che di mezzo c’è lo scontro diretto di Torino – ha aggiunto il capitano – noi ci crediamo, ci crederemo fino alla fine. La corsa scudetto non ha ancora scritto l’ultima parola, mancano ancora dieci partite e tutto può ancora succedere”. Il capitano azzurro ha parlato a Radio Kiss Kiss e analizzato gli ultimi quindici giorni. “Non è stata certo la rete di Dybala nei minuti di recupero con la Lazio a spaventarci. Al San Paolo contro la Roma siamo partiti forte, alla fine abbiamo messo insieme ben 26 tiri in porta ma loro ad ogni azione ci hanno punito. A Milano con l’Inter abbiamo fatto un’ottima partita con l’unico neo di non averla messa dentro. Credo proprio che Roma e Inter saranno due avversari difficili anche per la Juve per questo noi ci crediamo. Ma ora pensiamo al Genoa che sta facendo bene e non è certo avversario facile. I complimenti di Sarri? E’ stato un bel gesto del mister. Sapevamo di aver fatto una buona prova, ma sentirlo dal mister è diverso. Abbiamo abituato i tifosi a vincere sempre. Anche i tifosi però sono cresciuti, perché ci hanno fatto i complimenti e applaudito dopo aver perso con la Roma e pareggiato con l’Inter”. Ed è su queste basi che il Napoli vuole continuare ad inseguire il suo obiettivo.

error: Content is protected !!
P