News

Napoli alla prova Lazio. Gattuso: “Serve continuità”

Francesco Raiola

NAPOLI Prova a risalire la china il Napoli di Rino Gattuso nella trasferta delicata di domani pomeriggio contro la Lazio di Simone Inzaghi in piena salute e reduce da nove vittorie consecutive. Azzurri in attesa del tweet ufficiale di Aurelio De Laurentiis che presenterà il neo acquisto, il tedesco Diego Demme, in arrivo dal Lipsia, capitano della formazione capolista della Bundesliga, che comunque non sarà disponibile per il match di domani. Napoli sempre più vicino a chiudere anche il secondo acquisto a centrocampo con Stan Lobotka per il quale l’accordo con il Celta Vigo appare sempre più vicino.  Rinforzi che Gattuso accoglierà a bracce aperte, vista la clamorosa emergenza che il Napoli sta vivendo a centrocampo, oltre che in difesa con la perdurante assenza di Koulibaly dal match di Parma, non convocato nemmeno per domani, con Gattuso che ha preferito non rischiare.

Conferenza stampa stamane a Castelvolturno per il tecnico partenopeo fiducioso per domani:”Dobbiamo continuare cosi, cercando di commettere meno errori, giocando da squadra, dando continuità e migliorando il palleggio. Tra le partite di Parma e Inter sembriamo due squadre diverse fisicamente. Stiamo meglio ora. È chiaro che affrontiamo una squadra che vive un momento magico, ma queste sfide ci possono fare bene”. Probabile turnover in porta tra Meret ed Ospina:” Non è turnover, Meret ha commesso un errore, ma non è una punizione.  Io ho tre ottimi portieri e valuto gara dopo gara, Meret non si è allenato negli ultimi due giorni e valuterò domani mattina. Alla squadra serve soprattutto serenità, dobbiamo crescere”.
Domani probabile ritorno di Fabiàn Ruiz al centro:” Vedremo domani, i giocatori stanno bene, io non regalo niente a nessuno. Si stanno allenando con entusiasmo e c’è grande rammarico per i brutti risultati. Io non vedo tutte queste problematiche che leggo e sento. Inizio a vedere i frutti del nostro lavoro in allenamento, vedo voglia ed entusiasmo. Serve un filotto per ritrovare anche una posizione migliore in classifica. Questa squadra non può avere una classifica del genere per i valori che esprimono i giocatori”. Match delicato contro la Lazio che riparte molto in velocità:”Abbiamo subito molte ripartenze contro il Parma, non contro l’Inter perché loro uscivano molto bene dalla pressione e noi non chiudevamo bene centralmente. Dobbiamo evitare alla Lazio di dare profondità alla manovra con le verticalizzazioni per Immobile”. Su Fabiàn Ruiz e sul suo momento delicato:” È un giocatore importante dal grande futuro, dal primo giorno ho detto che a me piace giocare con le coppie in ogni ruolo. Col  centrocampo a 3, siamo appena in 4, quindi a me servono due coppie, considerando anche che Gaetano non ha mai giocato in quel ruolo. È chiaro che Fabiàn preferisce giocare da mezzala ma adesso facciamo di necessità virtù, anche se con l’Inter ha fatto cose buone, ma è chiaro che serve del tempo ed alcune cose non le ha e per questo servono altri giocatori che stiamo cercando”. Lozano è ancora in ritardo:” È un giocatore molto forte, ha fatto 42 goal in due anni, ma deve riempirsi ed avere più velocità nelle gambe. Ora non riesce a dare continuità alla corsa  quando migliorerà ci sarà utile, come invece lo è Callejon, che è tornato nel suo ruolo abituale, dove sembrava di vederlo giocare alla Playstation. Deve recuperare anche lui atleticamente, visto che dal 70′ va in debito di ossigeno”. Con De Laurentiis il contatto è continuo:” Ci sentiamo più volte al giorno tutti i giorni. C’è grande stima, parliamo di tutto. Cosi come con Giuntoli con il quale parliamo di mercato. I giocatori si scelgono in base a come vogliamo giocare ed essere funzionali per il nostro calcio. Ho la consapevolezza di allenare un grande club, abbiamo il dovere di risalire  stare calmi e lavorare. Con calma mentale e gamba frizzante torneremo a far divertire i tifosi del Napoli”.
Scelte abbastanza scontate per il Napoli per domani, in porta favorito Ospina su Meret, in difesa se dovesse tornare Maksimovic disponile, Di Lorenzo terzino destro, con Mario Rui e Manolas a completare il reparto, altrimenti si va verso la conferma della difesa schierata contro l’Inter, con Hysaj titolare. A centrocampo conferme con Allan,  Fabiàn Ruiz e Zielinski, così come in attacco con Callejon, Milik ed Insigne. Ancora fuori Mertens che torna dal Belgio martedì sera.
Fischio di inizio alle ore 18. Arbitro del match il sempre discusso a Napoli sig. Orsato di Schio.
error: Content is protected !!
P