News

Mercato. Sarri vuole Higuain: al Milan potrebbe arrivare Morata

Simone Dell’Uomo

La notizia ha del clamoroso. Gonzalo Higuain potrebbe lasciare il Milan, anche presto. Che Sarri adori il centravanti argentino non è un mistero, ma che il Chelsea abbia intenzione di regalarlo già a gennaio al tecnico toscano rappresenta una novità rilevante. Già, perché Morata continua a non convincere, non mostra quella continuità e quella verve realizzativa necessaria per puntare al massimo in un campionato così prestigioso come la Premier. Reggere l’attacco di un club come il Chelsea non è semplice, sia per concorrenza sia perché Abramovic vuol vincere subito, non ha la pazienza di aspettare la crescita di un ragazzo espressosi fin qui a corrente alternata. Per questo il patron russo sembra essersi convinto: diamo a Sarri quello che vuole, Gonzalo Higuain. El Pipita ha un contratto di un anno col Milan, un prestito con diritto di riscatto che in ogni caso terminerà il prossimo 30 giugno. Il rigore sbagliato con la Juventus, che ancora detiene di fatto il cartellino del centravanti, ha capovolto l’annata di Higuain: da punta di diamante e leader offensivo del nuovo Milan ad elemento in discussione, per motivi caratteriali e per la nuova difficile coesistenza tattica con Cutrone. Tormentato altresì dalle voci di un possibile mancato riscatto, Gonzalo ha smesso di segnare. Con Patrick gioca lontano dalla porta, senza Biglia e Jack è spesso e volentieri chiamato ad abbassarsi ed impostare l’azione. Il gol non arriva, sente pressione, gioca nervoso. Ed è così che spunta l’ipotesi di un clamoroso ritorno di fiamma rossonero su Alvaro Morata, vecchio pupillo di Mirabelli ed elemento sempre apprezzato dalle parti di Milanello, nonostante il cambio di proprietà. Morata costituisce un profilo perfetto non solo per i nuovi parametri imposti dal Financial Fair Play, ma soprattutto perché ideale punta d’attacco di una squadra giovane, giovanissima. Per questo l’idea stuzzicca e non poco la fantasia di Leonardo e Gazidis. Il Milan ha da poco riavviato un progetto importante, Alvaro ha già espresso gradimento: apprezza la destinazione. Il Chelsea potrebbe rilevare l’accordo che i rossoneri vantano con la Juventus: stipendio e prestito fino a giugno, poi riscatto a 35 milioni. Si parla di uno scambio di prestiti: anche Morata arriverebbe infatti a titolo temporaneo, salvo poi ridiscutere più avanti i termini per l’allestimento di un trasferimento definitivo. La trattativa è ancora in fase embrionale, nei prossimi giorni potrebbe tuttavia entrare già nel vivo. Non c’è pace per Higuain, ancora a caccia della terra promessa dopo l’addio a Napoli. Il Chelsea ha contattato il Milan. Al momento resta solo un’idea, ma i tifosi rossoneri gradiscono e non poco Alvaro Morata. E Sarri sogna il suo Pipita.

error: Content is protected !!
P