News

Tegola Spagna, si ferma Piqué: in forse per l’esordio contro Ronaldo

dall’inviato Massimo Ciccognani

MOSCA Due giorni al via del Mondiale e ultimi preparativi per le trentadue elette alla fase finale. In casa Spagna è allarme rosso perché a quattro giorni dall’esordio, il 15 a Sochi contro il Portogallo, il ct Lopetegui si ritrova a dover gestire una pericolosa emergenza in difesa. Già orfano del madridista Carvajal, il tecnico spagnolo rischia di dover fare a meno di Piqué uscito dolorante dopo l’ultima seduta di allenamento per un brutto colpo al ginocchio.  Innegabile che l’assenza del difensore blaugrana cambia le carte in tavola e costringe Lopetegui a rivedere l’assetto difensivo a pochi giorni dalla sfida contro i campioni d’Europa del Portogallo che hanno mostrato in queste ore un Cristiano Ronaldo in grandissima forma. E l’eventuale assenza del difensore del Barcellona potrebbe rappresentare un ulteriore problema per le Furie Rosse. Per questo lo staff sanitario spagnolo sta forzando i tempo per provare a recuperare il calciatore prima dell’esordio di Sochi.

 

 

error: Content is protected !!
P