News

Premier. Kane rinnova col Tottenham, lo United punta Bale

Simone Dell’Uomo

L’attenzione del popolo britannico è tutta rivolta ai Mondiali di Russia 2018, dove l’England di Gareth Southgate proverà a sovvertire i pronostici e disputare un torneo da protagonista cercando di chiudere almeno tra le prime 8 la competizione planetaria. Il capitano dei tre leoni sarà Harry Kane, uragano che ha rinnovato il suo contratto col Tottenham fino a giugno 2024, garantendo gol e futuro radioso agli Spurs. Forse il miglior colpo di mercato possibile per i londinesi, che hanno annunciato l’accordo attraverso i tabelloni luminosi del nuovo stadio, quella che sarà la nuova casa degli Spurs a partire dal prossimo settembre. Nonostante gli occhi siano puntati come detto alla competizione che partirà il prossimo 14 giugno, in Inghilterra sono iniziate le manovre dei grandi club, anche perchè il mercato chiuderà prima di Ferragosto. Lo United, dopo aver chiuso i colpi Fred e Dalot, talenti emergenti provenienti da Shakhtar e Porto, lancerà l’assalto a Gareth Bale. Il brasiliano è costato ben 60 milioni, l’esterno basso lusitano arriverà a Manchester per apprendere il mestiere da un professore come Antonio Valencia: Matteo Darmian può tornare in Italia. In attesa di capire il futuro della sua panchina, il Chelsea lavora a fari spenti su Mauro Icardi e inizia a progettare l’anno del riscatto. Il Liverpool di Klopp, smaltita la delusione Champions, deve mollare il colpo Fekir: accordo saltato, il francese resterà con ogni probabilità capitano del Lione. Guardiola continua a lavorare a fari spenti su Mahrez, anche se sulla trequarti possiede già diversi giocatori in alto a destra: Bernardo Silva e lo stesso Sterling sembrano storcere il naso. L’algerino costa caro: si parla di 85 milioni di sterline, la dirigenza celeste potrebbe dirottare le attenzioni su altri lidi, in attesa di comprendere le intenzioni del Napoli per Jorginho. Il playmaker naturalizzato italiano sembrava vicinissimo al trasferimento in England, ma ballano ancora 10 milioni tra domanda e offerta: decisive le prossime ore. Il Tottenham continua a puntare Jack Grealish, talento definitivamente esploso tra le fila dell’Aston Villa: il tenace trequartista offensivo vuole la Premier, Pochettino sembra esser l’uomo giusto per il suo definitivo salto di qualità. Le grandi d’Inghilterra dovranno ben presto fare i conti con l’ambiziosissimo West Ham di Manuel Pellegrini: gli Hammers puntano Pastore e Felipe Anderson per costruire una rosa di qualità per regalare palloni a Chicharito Hernandez e sognare l’Europa. Tra Lazio e West Ham c’è però ancora tanta distanza: i londinesi offrono 20 più bonus, Lotito ne chiede 40. Retrocesso col suo West Brom, capitan Evans ha infine completato il suo trasferimento al Leicester. In conclusione, l’Huddersfield ha riscattato Kongolo per una cifra che rasenta i 20 milioni.

error: Content is protected !!
P