News

Il Napoli sfida il Cagliari per continuare a volare

Francesco Raiola

NAPOLI Continua il tour de force tra coppe e campionato senza tregua. Doppio impegno casalingo ravvicinato per il Napoli di Ancelotti tra domani sera con la sfida al Cagliari e il lunch match di domenica quando al San Paolo arriverà il Brescia di Mario Balotelli. Azzurri che puntano al bottino pieno prima della sfida di Champions League contro il Genk per accorciare ancora di più su Inter e Juventus che si sfideranno prima della sosta di ottobre.

Match delicato domani sera al San Paolo contro un Cagliari in forma reduce da due vittorie consecutive contro Parma e Genoa, che verrà al San Paolo come sempre con il coltello tra i denti.
Ancelotti proverà di nuovo a mischiare le carte dopo il turnover di Lecce che ha dato risultati più che positivi, con la travolgente vittoria per 4-1 , caratterizzata dalla doppietta di Fernando Llorente che ha dissipato tutti i dubbi estivi, conquistando un posto di rilievo nelle scelte del tecnico. Occasione importante sfruttata invece a metà da Milik, tornato titolare dopo un precampionato caratterizzato da infortuni e voci di mercato su Icardi, che sicuramente non hanno dato serenità al polacco, che comunque non ha demeritato al Via del Mare.
Possibili pertanto ancora tante novità per Ancelotti, che di fronte al pubblico del San Paolo nella prima notturna stagionale a Fuorigrotta in campionato, farà sicuramente tornare tra i pali Alex Meret. In difesa ancora indisponibile Manolas, ancora in recupero dopo i guai muscolari, probabile ritorno fra i titolari di Di Lorenzo e Mario Rui, oltre ovviamente alla conferma di Koulibaly. Accanto al senegalese, potrebbe esserci l’esordio dal primo minuto di Luperto, in ballottaggio con Maksimovic, vista ancora la perdurante indisponibilità di Tonelli.  A centrocampo torna Allan tra i disponibili e sicuramente tra i titolari, insieme a Callejon e Zielinski.  Probabile riposo invece per Fabiàn Ruiz, finora sempre presente.  A sinistra potrebbe agire Lorenzo Insigne, o Amin Younes alla ricerca della prima da titolare. Dovrebbe cambiare tutto l’attacco con il ritorno dal primo minuto di Mertens , a riposo a Lecce, affiancato da Lozano o dallo Insigne.
Assenza pesante invece per il Cagliari di Maran: non convocato Radja Nainggolan che salterà così la sfida del San Paolo, mentre è recuperato Luca Cigarini. Pochi i cambi previsti per i sardi, considerando che la partita precedente contro il Genoa è stata disputata venerdì sera. Conferma per Olsen tra i pali, con difesa a quattro composta da Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli e Pellegrini. Terzetto di centrocampo formato dall’ex Marko Rog, l’uruguayano Nandez e Ionita, che agiranno dietro Castro trequartista e le due punte Joao Pedro e Simeone.
Arbitro del match sarà il sig. Di Bello di Brindisi. Fischio di inizio alle ore 21.
error: Content is protected !!
P