News

Lazio a nove code: a Vigo super Immobile piega il Celta

Gianluca Malavisita

E sono nove le vittorie della Lazio che in questo precampionato non ha mai steccato. Bel calcio, gol e spettacolo. Niente male per essere agosto. Stasera ha vinto anche a Vigo contro il Celta (2-1) al termine di un match che ha confermato quanto di buono fatto vedere dalla Lazio in questo periodo. A decidere la sfida spagnola, una doppietta del ritrovato Ciro Immobile. Nella Lazio non ci sono Lulic e Milinkovic, tra i pali Strakosha, nei tre di difesa Vavro, Acerbi e Radu. Lazzari e Jony esterni nei cinque di cenrocampo, Parolo, Luis Alberto e Leiva in mezzo, Correa e Immobile di punta. La Lazio parte forte e schiccia il Vigo e il vantaggio è questione di minuti. La sblocca Immobile che sblocca anche se stesso e partita che si mette subito per il meglio. Immobile è scatenato e alla seconda palla buona, non perdona con un gran tiro che colpisce il palo e finisce alle spalle del portiere spagnolo: 2-0 e super Lazio, padrona in campo anche se nel finale un errore di Strakoska regala al Celta l’1-2. Ripresa in scioltezza con la Lazio protesa a cercare intesi tra i reparti senza disdegnare affondi per chiuderla. Ci provano Acerbi e Caicedo, senza fortuna. Nona vittoria su nove uscite, non accadeva dal 2006, ma numeri a parte, a due settimane dell’esordio in A, si vede una squadra in crescita, nonostante le due pesanti assenze per infortunio di Lulic e Milinkovic. Fisicamente i biancocelesti stanno molto bene, con le gambe reattive nonostante i carichi di lavoro del doppio ritiro appena finito. Una Lazio che vuole giocare una stagione da protagonista. Gli ingredienti ci sono tutti.

 

 

 

 

error: Content is protected !!
P