News

Roma, ecco Veretout: “Convinto da Fonseca. Vogliamo la Champions”

Nuova presentazione nella rinnovata casa Roma. Oggi è toccato all’ex Fiorentina Jordan Veretout, presentato come sempre dal dirigente Morgan De Sanctis. “Benvenuti, oggi presentiamo Veretout. Si è affermato dovunque è stato. Ha caratteristiche del centrocampista completo. Ci aspettiamo tanto da lui e speriamo con la Roma completi il suo percorso con l’esordio in Champions League e la chiamata in Nazionale”

E parola all’ex viola. “Ho scelto la Roma perché è un grande club. Ho parlato con il mister e mi ha convinto. Disputerà l’Europa League e questa squadra rappresenta un passo avanti nella mia carriera. Sono felice di essere qui. Era la mia volontà. Ho dei compagni di squadra fortissimi e vogliamo fare qualcosa di bello. Ha influito il discorso con il mister e sono felice di essere qui. Quella con il mister è una telefonata in cui mi ha manifestato che gli piacessi come calciatore e che cercava un giocatore con le mie caratteristiche. Le sue parole mi hanno convinto e non mi hanno fatto cambiare idea. Al mister piace un calcio propositivo. Mi ha preso per creare gioco, ma in quel ruolo serve anche difendere. Montella? Non ci ho parlato perché volevo venire a Roma per fare un salto nella mia carriera”.

L’As Roma è offerta dal Ristorante Le Streghe, via Tuscolana 643, ROMA

Vari ruoli rivestiti a centrocampo. “Si ho ricoperto tutti i ruoli del centrocampo. Ho imparato molto davanti alla difesa, è un ruolo diverso e dove occorre maggiore riflessione. In ogni caso, soprattutto in questo nuovo ruolo, devo continuare a migliorare sempre. E’ diverso giocare a tre o a due. In uno a tre sarei una mezzala e attaccherei di più, nell’altro caso dovrei garantire più equilibrio”.

Obiettivo, il ritorno in Champions. “La Roma è un grande club e tutti gli anni ambisce a giocare la Champions. L’obiettivo è tornarci. Tocca a noi lavorare quotidianamente per raggiungere questo obiettivo. Dzeko? E’ un grande giocatore che segna tanti gol e sicuramente può aiutarci”.

Nel mirino c’è anche la Nazionale. “Ho vinto il Mondiale U20 con Pogba e ora il mio obiettivo è raggiungere la Nazionale maggiore. Ora verrò monitorato di più in Francia giocando nella Roma”.

In passato centrocampo con tre grandi interpreti, ovvero De Rossi, Nainggolan, Strootman. “Sono tre grandi calciatori. Mi impegnerò per fare sempre il massimo. Spero di fare una bella stagione quest’anno. Florenzi? Non ci ho ancora parlato direttamente. Al mio arrivo mi ha mandato un messaggio ed è stato molto gentile. Nei prossimi giorni avremo modo di parlare”

Infine chiosa sui tifosi. “Quella romanista è una tifoseria straordinaria e voglio regalargli una stagione straordinaria”

 

 

error: Content is protected !!
P