News

Icc. Magia di Kane da centrocampo: il Tottenham beffa la Juve al novantesimo

Un gol pazzesco, una autentica magia di Herry Kane da centrocampo quando il novantesimo era già scoccato e il Tottenham batte la Juventus nella prima della International Champions Cup a Singapore. Finisce 3-2 una partita godibilissima. Spurs avanti nel primo tempo con Lamela, nella ripresa l’uno-due juventino com Higuain e Cristiano Ronaldo. Lucas Moura la rimette su binari di parità prima dell’eurogol dell’Uragano di Londra che la chiude.

Sarà pure calcio d’estate, ma prime indicazioni per Sarri. Ovviamente il risultato non conta, contano invece le impressioni tratte da questi primi minuti giocati dalla nuova Juve. Nella prima frazione Sarri propone un atteggiamento simile ad un 4-4-2 con Mandzukic e Ronaldo di punta e Bernardeschi in una posizione ibrida. I bianconeri faticano ad entrare in partita e soffrono la maggior brillantezza del Tottenham, imbottito di giovani promosse. Matuidi ed Emre Can perdono diversi palloni a centrocampo, Ronaldo si innesca ad intermittenza, Cancelo spinge, ma non basta. Il Tottenham passa poco dopo la mezz’ora con Lamela. Bel gol per l’ex Roma. Nella ripresa i primi cambi, in campo anche  Higuain e Rabiot con la Juve che adesso gioca più stabile con il 4-3-3 puro con gli attaccanti più vicini tra loro e la musica cambia. Higuain entra e lascia il segno, firmando il pari su assist di Bernardeschi. La Juventus insiste e trova anche il secondo gol con Ronaldo, stavolta imbeccato da De Sciglio.
La gara può mettersi in discesa, ma è proprio De Sciglio a farsi rubare palla da Ndombele appena entrato: il francese serve Moura che beffa Szczesny. La gara sembra destinata all’epilogo dei calci di rigore, ma in pieno recupero Rabiot commette una leggerezza e Kane da 60 metri disegna un pallonetto pazzesco che regala la vittoria al Tottenham.

Gli highlights della sfida di Singapore

https://www.youtube.com/watch?v=JACHHDvMsxY

 

error: Content is protected !!
P