News

Mihajlovic shock: “Ho la leucemia, ma vincerò io”

La notizia shock arriva in diretta, dalla sala stampa di Casteldebole, sede del Bologna calcio. Davanti ai microfoni c’è Sinisa Mihajlovic, il tecnico della rinascita bolognese. “Ho fatto degli esami e sono state scoperte alcune anomalie che non c’erano quattro mesi fa. Abbiamo detto che avevo la febbre, ho fatto ulteriori esami: ho la leucemia”. E l’emozione lentamente si fa strada. Parole crude con Sinisa che non perde il suo spirito da guerriero e rilancia la sfida che comincierà nelle prossime settimane quando dovrà sottoporsi a delle cure.  “E’ stata una bella botta, sono stato due giorni chiuso in camera a riflettere, a piangere, ti passa tutta la vita davanti. Ma sono sicuro che questa sfida la vincerò, per mia moglie, per la mia famiglia. Lotterò come sempre, non vedo l’ora di andare martedi’ in ospedale – ha aggiunto il tecnico serbo – Prima comincio e prima finisco. La malattia è in fase acuta e aggressiva ma attaccabile, ci vorrà del tempo ma si guarisce”. La società, rappresentata dal supervisore tecnico Walter Sabatini, ha espresso assoluta vicinanza e sostegno al tecnico. “Mihajlovic starà al Bologna fino al termine del contratto. L’allenatore del Bologna rimarrà Sinisa qualsiasi cosa accadrà nei prossimi giorni. Noi saremo al suo fianco”.

La conferenza stampa del tecnico sul canale ufficiale del Bolognafc

 

error: Content is protected !!
P