News

Inarrestabile Juve: Ronaldo e Mandzukic piegano la Spal

La Juve batte 2-0 la Spal grazie alle reti di Cristiano Ronaldo nel primo tempo e Mandzukic nella ripresa. In un primo tempo in cui la Juventus ha dovuto fare la partita, la Spal si e’ opposta con poco timore e i bianconeri hanno faticato quasi mezzora per sbloccare una gara che ancora una volta si e’ dimostrata piu’ complicata del previsto vuoi per un po’ di negligenza dei padroni di casa e vuoi per attenzione degli ospiti. Per la verita’ la Juventus al 9′ aveva esultato per un autogol di Gomis, ma l’arbitro La Penna aveva gia’ annullato perche’ sulla rimessa estense dal fondo Mandzukic era entrato in area di rigore prima che la palla uscisse da quel settore di campo. Dopo un paio di tentativi dalla distanza di Douglas Costa e una risposta sull’altro fronte di Kurtic e’ stato Cristiano Ronaldo a portare in vantaggio i suoi: al 29′, su una punizione dalla destra di Pjanic, CR7 e’ stato il piu’ veloce di tutti a muoversi eludendo la linea del fuorigioco avversaria e freddando con un controbalzo mancino il gia’ citato Gomis. Al 41′ ghiotta chance di raddoppio per la Juventus ma la conclusione diretta in porta di Pjanic e’ stata deviata in calcio d’angolo dal provvidenziale tocco di Felipe. Dopo cinque minuti dal ritorno in campo dopo l’intervallo e’ stato Douglas Costa a sfiorare il gol ma stavolta e’ stato il palo a dire di no: schema su punizione quasi dalla linea di fondo, tocco di Pjanic per il brasiliano e sinistro violento che si e’ stampato sul montante alla destra di Gomis. Non ha invece sbagliato al quarto d’ora Mandzukic che non ha dovuto far altro che spingere in porta da pochi passi la respinta di Gomis sulla conclusione dalla distanza di Douglas Costa servito con un tocco a rimorchio di Ronaldo, che nel finale di gara ci ha provato altre tre volte.

error: Content is protected !!
P