News

Europa League. La Lazio soffre ma stende l’Apollon. Marsiglia ko in casa

La Lazio comincia con una vittoria la corsa in Europa League. Nella gara d’esordio della fase a gironi, la squadra di Simone Inzaghi ha battuto 2-1 i ciprioti dell’Apollon. All’Olimpico i biancocelesti hanno sofferto più del dovuto: avanti al 14′ grazie alla rete di Luis Alberto servito dal bel colpo di tacco di Caceido, poi il raddoppio su rigore con Immobile messo a segno quando mancavano appena sei minuti alla fine del match. Apollon comunque vivo e bravo a rimettersi i gioco a due dalla fine con Zelaya. Ma non c’è stato più tempo per sperare nella clamorosa rimonta. Lazio a due facce: dirompente e bella nel primo tempo, addormentata nel secondo. Inzaghi soddisfatto a metà, ma che comunque porta a casa i primi tre punti in una partita sofferta più del previsto. Otto i cambi nella formazione tipo che nel primo tempo non incidono sulla prestazione. Luis Alberto (con Immobile in panchina e Milinkovic in campo) si dimostra il più in forma dei big three, aprendo le danze e dialogando benissimo con Caicedo, che gioca altrettanto bene e per la squadra. Tante chance nei primi 45’ (Murgia, Caicedo, Bastos e Milinkovic) a cui sono corrisposte tante urla di Inzaghi nel secondo. Molli, poco cattivi e anche piuttosto distratti. Prima Papoulis, poi Schembri e anche Markovic ci provano nella ripresa ma senza trovare quel gol che segna poi Immobile su calcio di rigore (il suo secondo in stagione) ma che non evita il finale in apnea. Zelaya accorcia e Lulic si divora clamorosamente il tris a porta vuota. Il terzo 1-0 consecutivo ha un significato molto semplice: la Lazio, ancora in attesa della lucidità dello scorso anno, sa soffrire. Nello stesso girone dei biancocelesti, clamorosa sconfitta interna del Marsigli di Rudy Garcia battuto in caca dall’Eintracht Francoforte per 2-1, com i tedeschi che hanno giocato in dieci per il rosso a Willems al 15° della ripresa. Ocampos porta avanti il Marsiglia, pi nella ripresa Torro firma il pari e all’ultimo assalto la decide Jovic. Lazio in testa al girone con 3 punti insieme all’Eintracht. Fermi a zero Marsiglia e Apollon.

Le altre partite

Gruppo G: Rapid Vienna-Spartak Mosca 2-0; Villareal-Rangers Glasgow 2-2.

Gruppo I: Besiktas-Sarpsborg 3-1; Genk-Malmoe 2-0

Grupppo J: Blediye-Krasnodar 0-1; Siviglia-Standard Liegi 5-1

Gruppo K: Dinamo Kiev-Astana 2-2; Rennes-Jablonec 2-1

Grupppo L: Paok Salonicco-Chelsea 0-1; Vidi-Bate Botrisov 0-2

error: Content is protected !!
P