News

Liga. La matricola Valladolid sulla strada dei campioni del Barça

Daniele Orieti

Domani sera alle ore 22.15, il Barcellona scenderà in campo contro il neo promosso Valladolid. Sembrerebbe una partita con una vittoria scontata per i Blaugrana, con il Valladolid come vittima sacrificale dei campioni di Spagna. Da ricordare però che nell’ultima partita giocata tra le due squadre nella stagione 2013-2014 fu proprio il Valladolid ad avere la meglio sui Catalani vincendo con il risultato di 1-0, con un gol dell’italiano Fausto Rossi. Per portare a casa i tre punti e dare seguito ad un’ottimo inizio stagione, nel match di domani sera Valverde, tecnico blaugrana, schiererà per la prima volta in questa stagione 2018-2019 da titolare il talentoso brasiliano Coutinho, sempre partito dalla panchina, e utilizzato in corso d’opera. Unico dubbio da parte del tecnico del Barcellona è sul modulo da schierare o un offensivo 4-3-3 con il trio di attacco Dembele’, Suárez e Messi a tentare di scardinare la difesa di casa, o con un più attento 4–4-2, con Coutinho esterno sinistro a centrocampo e la ormai super collaudata coppia di attacco Suárez-Messi.

Queste le probabili formazioni:
Barcelona : Ter Stegen, Alba, Umtiti, Piqué, Sergi Roberto, Busquets, Coutinho, Rakitic, Dembelé, Messi, Luis Suárez.

Real Valldolid: Masip; Moyano, Olivas, Calero, Nacho; Anuar, Borja Fernández, Alcaraz; Keko, Plano, Toni Villa.

error: Content is protected !!
P