News

Sorpresa: è Lopetegui il nuovo tecnico del Real

dall’inviato Massimo Ciccognani

MOSCA E’ ancora casa Spagna a tenere banco in queste ore. Lopetegui tira un sospiro di sollievo perché l’infortunio a Piqué è meno grave del previsto e Carvajal è abile e arruolato. Ma la notizia del giorno è di quelle che fanno sobbalzare sulla sedia. Ed è una sorpresa assoluta perché tra i tanti litiganti alla panchina, a ridere è proprio l’attuale ct delle Furie Rosse che a fine mondiale sarà il nuovo allenatore del Madrid. Il resto può attendere. Da Pochettino ad Antonio Conte, da Allegri a Villas Boas. Il prescelto di Florentino è invece il tecnico della Nazionale che ha scalzato tutti con il solito colpo da teatro del presidente blancos.  La notizia è già ufficiale ed è stata annunciata dallo stesso Real e francamente ha sorpreso il mondo intero perché mai Lopetegui era stato accostato alla panchina del Madrid. Avrà un contratto di tre anni e inizierà a lavorare appena finito il mondiale. Una scelta inattesa e anche clamorosa se si considera che Lopetegui aveva rinnovato il proprio contratto con la Nazionale Spagnola appena venti giorni fa. Una sorpresa per tutti, per la stessa spampa spagnola. Lopetegui, 51 anni, torna a casa a distanza di anni, avendo indossato la maglia del Real ed esserne stato allenatore sia pur della seconda squadra, il Castilla. Si prende una panchina difficile, reduce da tre vittorie in Champions di fila. Ma avrà tempo per pensare al Madrid. Adesso l’obiettivo è far bene con le Furie Rosse. E magari vincere il Mondiale.

error: Content is protected !!
P