News

Effetto Ancelotti. Hamsik resta al Napoli: “Sarà un onore lavorare con lui”

Francesco Raiola

NAPOLI L’arrivo di Ancelotti a Napoli ha provocato un “terremoto” benefico che in pochi si attendevano, Meriti del carisma del tecnico di Reggiolo che ancor prima di arrivare ha alimentato i sogni azzurri. Primo fra tutti Marek Hamsik che nei giorni scorsi aveva lasciato intendere di voler cambiare aria per provare nuove esperienze. Punto e a capo, perché il capitano ha deciso che resterà azzurro. Effetto Ancelotti? Certo che si visto che lo slovacco ha cambiato idea dopo un colloquio telefonico con il nuovo tecnico.  “Non ci sono novità sul mio futuro, ho un contratto con il Napoli per altri tre anni. Non so nulla di nuovo e non sto chiedendo un trasferimento – ha spiegato Hamsik -. Con Ancelotti ci siamo sentiti telefonicamente, sarebbe un grande onore avere un allenatore così grande, che ha vinto più di venti trofei. De Laurentiis ha portato uno che ha vinto tanto, questo mi rende felice. Quando una persona è abituata a vincere porta una mentalità vincente e qualcosa di nuovo alla squadra”. Da capitano anche un saluto particolare a Maurizio Sarri. “Con lui abbiamo lavorato in modo fantastico e il suo lavoro si è visto nelle prestazioni dei giocatori e della squadra sul campo. Per tre anni, la squadra è stata ricostruita ed è riuscita ad essere tra le migliori squadre europee. Non c’è niente di particolare nei grandi club se gli allenatori cambiano dopo tre anni, non c’è da farne una tragedia. Forse è arrivato al punto in cui sentiva di non poter dare di più alla squadra. Non so esattamente. De Laurentiis ha mantenuto la calma dopo la sua partenza e si è avvicinato a un altro grande allenatore”. Ma non è il solo ad aver subito l’effetto ed il fascino di Carlo Ancelotti, visto che anche Dries Mertens, in ritiro con la nazionale belga in vista dell’imminente mondiale, non vede l’ora di lavorare con il nuovo tecnico. “Certo che mi piacerebbe lavorare con Ancelotti, ma vedremo, il nuovo allenatore mi ha già chiamato. Mi ha chiesto se volevo restare ed è stato molto convincente”.

error: Content is protected !!
P