News

Liga. Il Real chiude con un pari. Ora testa alla finale Champions

Daniele Orieti

Non va oltre il pareggio il Real Madrid in trasferta contro il Villareal. Nell’ultima partita di Liga, ma soprattutto nel match che precede la finale di Champions League, i Blancos si fanno recuperare due gol dai “sottomarini gialli” con il risultato finale che termina sul 2-2. Con il pareggio il Real Madrid si ferma al terzo posto in classifica. Tra le note positive della serata, per l’ambiente Madridista in vista di sabato prossimo per la finalissima di Kiev contro i “reds” del Liverpool, sono il completo recupero di Cristiano Ronaldo, autore di un gol su colpo di testa, la continuità di Bale sotto porta, sua la rete che porta i Merengues sull’1-0 e l’esordio tra i pali di Luca Zidane, del figlio di Zinedine Zidane. I gol che portano il risultato sul definitivo 2-2 da parte del Villareal sono stati siglati da Roger Martínez al minuto 70, e da Castillejo al minuto 85 appena entrato in campo dalla panchina. Nelle altre partite, che completano il calendario della giornata del sabato, il Getafe, grazie alla vittoria esterna per 1-0 sul campo del Malaga si è conquistato l’ingresso per i preliminari di Europa League. Da mettere anche in evidenza l’ennesima vittoria del Girona in casa di Las Palmas con un bel 1-2. La squadra Catalana, da esordiente, nel suo primo anno giocato in Liga, si è tramutata nella vera rivelazione positiva della stagione calcistica spagnola, mettendo in campo un bel gioco, soprattutto fatto di intensità e di grinta, e valorizzando anche molti giocatori della propria rosa, su tutti il ‘bomber’ Stuani, autore di una doppietta contro il Las Palmas, terminando la propria stagione con 19 gol all’attivo. Concludono la prima tranche di ultima giornata, Celta-Levante 4-2; Leganes-Betis 3-2; Siviglia-Alaves 1-0.

error: Content is protected !!
P