News

Finale Tim Cup: Juventus-Milan affidata a Damato

Sarà Antonio Damato della sezione di Barletta l’arbitro chiamato a dirigere la finale di Tim Cup tra Juventus e Milan in programma allo stadio Olimpico di Roma mercoledì alle ore 21. Gli assistenti di linea saranno Di Fiore e Dobosz, quarto uomo Guida. Irrati sarà, invece, al Var coadiuvato da Vuoto. In carriera Damato ha già diretto due volte Juve-Milan e il bilancio è in parità con una vittoria per parte. I rossoneri esultarano a Torino (3-0) nel 2009-2010, mentre i bianconeri hanno vinto (3-1) nella stagione 2014-2015.

La finale, le statistiche Juve e Milan si affronteranno per la quinta volta in finale di Tim Cup Coppa Italia con i bianconeri si sono imposti nei doppi confronti del 1941/42 e 1989/90 e nella finale secca del 2015/16; i rossoneri hanno alzato il trofeo nel 1972/73. Considerando anche la Supercoppa Italiana e la Champions League, tutte le cinque finali a gara unica tra Juve e Milan sono andate ai supplementari; quattro su cinque si sono decise dopo i calci di rigore. I bianconeri hanno vinto per 12 volte la Coppa Italia, tre più di ogni altro club. Sono inoltre  l’unica squadra ad aver alzato il trofeo per tre stagioni di fila (dal 2014/15 al 2016/17). L’ultimo giocatore della Juve capace di segnare una doppietta in finale di Coppa Italia è stato Michel Platini nel 1982/83; l’unico rossonero invece è stato Serginho nel 2002/03. Diciotto dei 19 gol del Milan in finale di Coppa Italia – inclusi tutti gli ultimi 12 – sono arrivati nei secondi tempi. Sono invece 24 i precedenti totali tra i due club in Coppa Italia: 10 successi bianconeri, sette per i rossoneri, sette anche i pareggi. La Juve è imbattuta da 11 match di Coppa Italia contro il Milan: sette successi (inclusi gli ultimi tre confronti) e quattro pareggi. I bianconeri hanno trovato la rete in 14 degli ultimi 15 match giocati contro il Milan in tutte le competizioni. Juve e Milan hanno entrambe mantenuto la porta inviolata in tutte le quattro partite giocate in questa edizione della Coppa Italia. Quella rossonera è la squadra che ha effettuato più conclusioni dagli ottavi in poi di questa edizione della Coppa Italia (67 in quattro gare). La Juve in particolare non subisce reti da cinque gare nella coppa nazionale: con un’altra partita con la porta inviolata stabilirebbe un nuovo primato del club.

error: Content is protected !!
P