News

Europa League. Atletico e Marsiglia a caccia della finale

Daniele Orieti

MADRID Atletico Madrid e Arsenal si affronteranno domani alle ore 20.45 per la partita di ritorno della semifinale di Europa League. Si partirà con il risultato di 1-1 ottenuto nel match di andata giocato all’Emirates Stadium.  Previsto il tutto esaurito e un ambiente caldissimo al Wanda Metropolitano di Madrid e anche i giocatori di casa e Simeone hanno chiesto aiuto ai propri tifosi per poter arrivare insieme alla finale di Lione. Per quanto riguarda il campo, Simeone proporrà il suo solito 4-4-2, con Oblak in porta, i terzini saranno Thomas e Lucas, Godín Giménez coppia centrale. I quattro a centrocampo, Gabi e Koke a fare da diga in mezzo al campo, Saúl e Vitolo a spingere sulle fasce. In attacco la coppia gol Griezmann-Diego Costa. In risposta Wenger, alla sua ultima stagione dopo 22 lunghi anni sulla panchina dei ‘Gunners’, schiererà uno spregiudicato 4-3-3, che si trasformerà in un 4-5-1 in fase di non possesso. A difesa dei pali dei per la squadra londinese ci sarà Ospina, la linea dei quattro difensori sarà composta iniziando dalla destra da Bellerin, Mustafi, Koscielny e Monreal. A centrocampo Ramsey a fare d regista, con Wilshere sul centro sinistra e Xhaka sul centro destra. I tre di attacco saranno Ozil, Lancazette e  Mkhitaryan. Dato il risultato di pareggio della partita di andata staserà ci aspetterà una partita spettacolare e intensissima, ricordando il piccolo vantaggio per il gol segnato in trasferta per i ‘Colchoneros’. Nell’altra semifinale si affronteranno Salisburgo-Marsiglia con i francesi allenati dall’ex giallorosso Rudi García in vantaggio di due reti a zero, ottenuto nella partita di andata, ma il Salisburgo ci ha già abituati a grandi imprese e ribaltoni incredibili davanti ai propri tifosi, ne sa bene la Lazio, eliminata proprio dagli austriaci dopo una clamorosa rimonta per 4-1 nei quarti di finale.

error: Content is protected !!
P