News

Il Napoli chiede strada al Chievo per tenere il passo della Juve

Francesco Raiola

NAPOLI Vigilia di campionato  per gli azzurri di Sarri attesi dalla sfida contro il Chievo di Maran per restare in scia della Juventus, impegnata nella sfida di oggi pomeriggio contro il Benevento, Cenerentola della Serie A. Il Napoli che punta tantissimo sul fattore San Paolo con il popolo partenopeo che crede ancora nell’impresa tricolore e trascinerà la squadra di Sarri domani alle 15 in uno stadio tinto di azzurro e tutto esaurito. Complici i prezzi popolari, l’orario e il clima mite previsto per domani, tutta Napoli sarà dietro la squadra per non mollare il sogno di una impresa difficile ma non ancora impossibile, provando a superare un momento non felice da parte degli uomini di Sarri, forse più dal punto di vista psicologico che fisico. Assenti per squalifica nel Napoli Albiol e  Jorginho. Favoriti per la sostituzione Vlad Chiriches in difesa , che torna in campo dopo l’infortunio che dagli inizi di febbraio lo tiene fuori, mentre a centrocampo torna titolare dopo 4 mesi Amadou Diawara, reduce da una stagione non brillantissima. Torna tra i titolari anche il capitano Marek Hamsik, la cui assenza si è vista sia contro il Genoa che contro il Sassuolo. In settimana si è ipotizzato anche un probabile rilancio dal primo minuto di Milik, al posto di uno tra Insigne e Mertens, visto il momento non felice dei due folletti d’attacco, ma probabilmente Sarri non lo rischierà dall’inizio, considerando lo scarso minutaggio del polacco, reduce dal lungo infortunio. Nel Chievo, sfida sentita per due giocatori per il quale il Napoli rappresenta il passato e il futuro, Giaccherini ed Inglese. Entrambi saranno titolari domani al San Paolo.  Giaccherini verrà schierato fa trequartista con Inglese e il polacco Stepinski in attacco . A centrocampo saranno schierati i tre titolari: Hetemaj, Radovanovic e Castro. Dubbi in difesa, dove a fianco di Tomovic verrà schierato probabilmente il giovane Bani. Sulle fasce a sinistra  l’esperto Gobbi, mentre a destra al posto dello squalificato Cacciatore, pronto De Paoli. L’arbitro della gara sarà l’esordiente al San Paolo Manganiello di Pinerolo.

error: Content is protected !!
P