News

Liga. Simeone “giustizia” Seedorf: l’Atletico resta secondo e tiene a bada il Real

Daniele Orieti

MADRID Rigorosamente Atletico. Ai Colchoneros basta un rigore trasformato da Gameiro alla mezz’ora per avere ragione del Deportivo La Coruna, con Simeone che ha la meglio sull’ex compagno di squadra all’Inter Clarence Seedorf e grazie a questo risultato rafforza il secondo posto alle spalle del Barcellona mantenendo i quattro punti di vantaggio sul Real. Partita difficile col Depor chiuso a caccia dei punti salvezza, pochi spazi e gol che arriva per una trattenuta di Pedro Mosquera su Saul. Dal dischetto Gameiro la piazza. Qualche brivido nel finale per i padroni di casa, con lo stesso Pedro che di testa a porta vuota manda clamorosamente fuori. Stessa cosa con Costa che sfiora il raddoppio con un piattone che accarezza il palo. Vince l’Atletico ed esulta Simeone. Pr Seedorf ancora molto da lavorare e da sofffrire. Chi invece non perde la scia del Real Madrid, rimanemdo ad un solo punto di distanza dai blancos è il Valencia che esce vittorioso per una rete a zero sul non facile campo del Leganés. Pomeriggio positivo per i Valenciani che confermano una buona stagione svolta fino ad ora. Non benissimo il primo tempo, ritmi bassi e realmente una squadra sotto tono data già la tranquilla posizione in classifica. Si arriva all’intervallo sul risultato di 0-0. Negli spogliatoi Marcelino si fa sentire con i suoi, e già dai primi minuti del secondo tempo è tutto un altro Valencia. I giocatori Valenciani mettono subito sotto pressione il Leganés alzando i ritmi, velocizzando la manovra, e soprattutto si fanno sentire a centrocampo con una pressione fino a dentro l’area di rigore dei padroni di casa, sfiorando il vantaggio in più di una occasione. La rete del definitivo 0-1 arriva al minuto 62 con un bel gol di Rodrigo, il quale dal limite dell’area di rigore calcia violentemente il pallone col piede sinistro che si dirige insidioso sul primo palo e che grazie anche alla complicità del portiere del Leganés Cuéllar, va a gonfiare la rete, portando altri tre punti importanti per la classifica. Nell’altra partita giocata in questa domenica di Pasqua pareggio a reti inviolate tra Espanyol-Alaves.

error: Content is protected !!
P