Donadoni carica il Bologna: “Contro la Roma dovremo saper cogliere l’attimo”

Vigilia di Bologna-Roma in programma domani all’ora di pranzo allo stadio Dall’Ara. Roberto Donadoni chiama a raccolta i suoi. Il match è probante, ma il tecnico detta le linee guida. «Dovremo saper cogliere i momenti e interpretare la partita senza concedere spazi e profondità a una squadra con giocatori di qualità che altrimenti ti mettono in difficoltà. Dovremo essere molto compatti». È la chiave per fermare la Roma ospite al Dall’Ara nel match di domani valido per la 30esima giornata del campionato di Serie A. «Sappiamo di affrontare una squadra che dopo 3 giorni affronterà un grande avversario in Champions come il Barcellona, queste sono tutte motivazioni importanti per noi – prosegue l’allenatore degli emiliani nella conferenza stampa della vigilia-. Vuol dire essere di fronte ad una vetrina importante che dovremo sfruttare al meglio. In porta giocherà Santurro, un ragazzo come pochi dal punto di vista professionale, un portiere assolutamente affidabile». Rispetto alle ultime uscite non ci saranno grandi novità di formazione. «Non credo che cambierò chissà cosa, voglio comunque vedere gente affidabile dal punto di vista fisico perché servirà grande intensità e determinazione. Cento partite col Bologna? È motivo di grande orgoglio e devo ringraziare presidente, società, tifosi e città. Mi auguro di poter ripagare la fiducia dando delle soddisfazioni ai tifosi».

error: Il contenuto è protetto !!