News

Napoli a Cagliari per allungare in vetta

Francesco Raiola

NAPOLI Inconsueta vigilia domenicale per il Napoli di Sarri, in viaggio oggi verso la Sardegna, atteso per domani alla sfida contro il Cagliari di Lopez alle ore 20.45.
Napoli che vivrà la partita ancora da capolista della Serie A, dopo il rinvio per la bufera di neve che ha colpito Torino oggi pomeriggio che ha causato il rinvio a data da destinarsi della partita tra Juventus e Atalanta.
Sfida per gli azzurri che si annuncia non facile, visto il clima ostile che sempre accompagna gli azzurri nelle trasferte cagliaritane. Ad accendere ancora di più gli animi ci ha pensato il portiere dei rossoblu che addirittura ha dichiarato alla stampa di voler fare un regalo alla Juventus. Peccato che Cragno non sia un giocatore di proprietà della società bianconera.
Azzurri che arrivano alla sfida di Cagliari con la convocazione anche del neoacquisto Milic, mentre il quasi omonimo Milik si dichiara su Instagram “quasi pronto”. Probabilmente verrà convocato per la sfida di sabato prossimo contro la Roma al San Paolo.
Sarri quasi sicuramente schiererà domani sera tutti i titolarissimi, senza lasciare spazio al turn over che ha caratterizzato le sfide di Europa League contro il Lipsia.
Davanti spazio ovviamente a Mertens titolare contro una delle sue vittime preferite, il Cagliari, a cui ha segnato in carriera già sette volte.
A centrocampo torna nel suo ruolo di regista Jorginho che ha riposato giovedì al contrario di Allan e Hamsik comunque titolari.
Il tecnico del Cagliari Lopez dovrà fare fronte all’assenza forzata di Cigarini, ancora infortunato, il cui posto sarà preso a centrocampo dal giovane promettente Barella, ai cui lati agiranno Ionita, anche lui lanciatosi in settimana in dichiarazioni bellicose contro il Napoli, e Joao Pedro. Sulle fasce Faragò e Padoin. In attacco il dubbio per il tecnico uruguagio sarà sul partner di Pavoletti, ex di turno. Ballottaggio fra il nordcoreano Han e Sau. In difesa davanti a Cragno, agiranno in tre: Ceppitelli, Castan e il recuperato Romagna. Ancora fuori Pisacane.
L’arbitro della gara sarà il triestino Giacomelli.

error: Content is protected !!
P