News

Liga. Continua la fuga del Barcellona

Daniele Orieti

Continua con passo spedito il cammino del Barcellona verso la vittoria finale della Liga Santander. Partita difficile e dura quella vinta sul campo di un ottimo Eibar. L’insegnamento di oggi è che anche i campioni sanno soffrire e lottare fino alla fine. Blaugrana non in ottima forma, lenti, impacciati, prevedibili e vivi solo a sprazzi, almeno per un’ora di gioco. Prima parte di partita con l’ Eibar padrone del campo e del gioco, ma il gol lo trova il Barça con il solito Suárez e sfiora addirittura il raddoppio con Leo Messi che coglie un legno. Secondo tempo che praticamente dura quindici minuti, inizio pressante dei padroni di casa, alla ricerca del gol del pareggio, ma in cinque minuti rovinano il tutto facendosi andare al nervosismo, con l’arbitro costretto ad espellere sia un giocatore che l’ allenatore dell’Eibar, tutti e due per proteste. A questo punto l’esperienza e il palleggio del Barcellona escono fuori. Dapprima sfiora per due volte il raddoppio con Messi e Aleix Vidal, soli davanti al portiere, ma negli ultimi minuti finali, mettono il sigillo finale con il gol del terzino sinistro Jordi Alba arrivando allo 0-2 finale. Con una partita in più ora sono sette i punti di vantaggio sull’Atletico Madrid, atteso ad una partita più che complicata nella giornata di domani contro l’Athletico Bilbao. Nell’alt partita di oggi, invece arriva la vittoria esterna del Siviglia con il risultato di 1-2 sul campo del Las Palmas, trovando il temporaneo quinto posto in classifica.

error: Content is protected !!
P