News

Infantino boccia l’Italia dopo il flop mondiale: “Si torni a lavorare con passione”

“Purtroppo, l’Italia non è riuscita a far gol, non è successo, e così si è qualificata meritatamente la Svezia: tutte le Nazionali promosse, comunque, hanno meritato di essere alla fase finale dei Mondiali. L’Italia deve lavorare, rimboccarsi le maniche, per tornare dove deve essere: in testa al mondo”. Così il presidente della Fifa Gianni Infantino parlando a Sky Sport 24 in occasione dei Globe Soccer Awards, in corso a Dubai. “I problemi dell’Italia? Guardiamo a quel che succede con un occhio particolare, deve essere un esempio in campo e non solo. Consiglio di lavorare seriamente e con passione”. “Il Mondiale? Sarà spettacolare, bellissimo – conclude il numero 1 del calcio mondiale – la Russia vuole dimostrare di essere una nazione accogliente e che possiede stadi bellissimi. I tifosi che posseggono il biglietto della partita potranno andare senza visti. I trasporti saranno gratis, converrà andare in Russia”.

error: Content is protected !!
P