News

Champions / Il quadro delle qualificate. E lunedì a Nyon i sorteggi degli ottavi

La prima fase della Champions chiude i battenti, con qualche sorpresa e qualche eliminata eccellente topo l’Atletico Madrid che ha lasciato il posto ad una fantastica Roma. Nel Gruppo E avanzano Liverpool e Siviglia, con gli inglesi che hanno travolto per 7-0 lo Spartak Mosca (tripletta di Coutinho, doppietta di Manè, poi Firmino e Salah) e accedono agli ottavi da primi di girone. Seconda il Siviglia che si è fermata sull’1-1 a Maribor ma tanto bastava per centrare l’obiettivo prefisso visto l’irragiungibile primo posto. Nel Gruppo G, il Lipsia spreca l’occasione facendosi battere in casa dal Besiktas, già qualificato come primo di girone) per 2-1. Seconda così finisce il Porto che al Dragao ha avuto la meglio per 5-2 su quel che resta dei campioni di Francia del Monaco.  Nel Gruppo H, era già tutto deciso prima di questo turno: primo il Tottenham, secondo il Real, con gli uomini di Pochettino che hanno travolto in casa l’Apoel Nicosia per 3-0 (Llorente, Min e Nkoudou), mentre ha dovuto faticare a non poco il Real per avere ragione al Bernabeu del Borussia Dortmund battuto per 3-2. Turn over per Zidane che comunque trova subito il doppio vantaggio con Mayoral e Crostiano Ronaldo: 2-0 dopo appena dodici minuti. Poi, a cavallo tra il primo e secondo tempo, si scatena Aubameyang che pareggia i conti e solo a 9 dalla fine il Madrid centra la vittoria grazie ad un guizzo di Lucas Vazquez. E con il quadro delle qualificate definito, lunedì prossimo a Nyon si terrà il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League. Saranno due le rappresentanti italiane, la Roma e la Juventus. I giallorossi hanno trionfato nel girone forse più complicato nelle aspettative di agosto, quello con Chelsea e Atletico Madrid. La Juve ha invece conquistato senza troppi patemi il secondo posto nel suo raggruppamento alle spalle del Barcellona. Non ce l’ha fatta invece il Napoli che però deve rimproverare se stesso per l’inopinata sconfitta nella giornata inaugurale contro lo Shakhtar. Oggi gli Azzurri hanno pareggiato sul campo del Feyenoord con lo Shakhtar vittorioso invece contro il City che ha giocato in formazione rimaneggiata visto il probante impegno dio Premier di domenica contro lo United. Dunque, Roma in prima fascia, Juve in seconda. Per regolamento due squadre della stessa nazione non potranno essere sorteggiate, nè si potrà incontrare l’avversaria incontrata nella fase a gironi. Sei quindi le possibile avversarie di giallorossi e bianconeri. La situazione meno agevole è quella della Juventus, arrivata seconda nel girone. I bianconeri rischiano un incrocio ad alta quota con Paris Saint-Germain, Manchester City e Manchester United, ma tutto sommato – considerando la presenza di Bayern e Real Madrid nella stessa fascia della Juve – poteva andare peggio. E proprio Bayern e Real Madrid sono le avversarie che la Roma spera di evitare, dall’alto del suo piazzamento tra le teste di serie. Il quadro delle possibili rivali, non prevede altre squadre di rango: con un sorteggio fortunato i giallorossi potrebbero fare molta strada. Questi i due gruppi.

PRIME: Manchester United, Paris Saint-Germain, ROMA, Barcellona, Liverpool, Manchester City, Besiktas, Tottenham.

SECONDE: Basilea, Bayern Monaco, JUVENTUS, Siviglia, Shakhtar Donetsk, Porto, Real Madrid, Chelsea.

 

error: Content is protected !!
P