News

Russia 2018 / Il Perù spaventa la Nuova Zelanda, qualificazione rinviata a Lima

Daniele Orieti

Termina a reti inviolate la partita tra Nuova Zelanda e Perú valido per lo spareggio di andata per la qualificazione di Mondiale Russia 2018, giocata in nottata. Il Perù ci prova fin dai primi minuti del primo tempo a trovare il gol del vantaggio, ma davanti a se trova il portiere della neozelandese Marinovic, autore di strepitose parate. La prima al settimo minuto su azione in attacco di Farfán. Secondo tempo sempre di marca peruana, che nonostante l’assenza del capitano Paulo Guerrero, (confermata ieri in giornata la squalifica per doping) tenta di trovare un importantissimo gol. All’ottantasettesimo l’occasione d’oro ma Marinovic con una parata prodigiosa chiude la propria porta, e si chiude il risultato sullo 0-0. Mercoledì prossimo l’occasione storica per i peruani per staccare il biglietto per la Russia. Allo stadio Monumental di Lima ottantamila tifosi saranno i rappresentanti di una nazione intera pronti spingere e sostenere in maniera più che calorosa la nazionale Blanca y Roja.

error: Content is protected !!
P