News

Sprofondo Milan: a San Siro è pari Genoa. Espulso Bonucci con l’ausilio del Var

No, non è un buon momento per il Milan. Anzi, è sprofondo rossonero. Dopo tre sconfitte consecutive in campionato e il deludente pareggio in Europa League con l’AEK Atene, comincia in salita la sfida interna col Genoa. Al 25′, l’arbitro Giacomelli estrae il rosso diretto a Bonucci, dopo la consultazione della VAR, con il capitano rossonero pizzicato mentre colpisce con una gomitata il volto di Rosi. In diretta, l’arbitro lascia correre ma poi cambia decisione coaudiuvato dalla tecnologia e sceglie il rosso per il 19 rossonero. Una mazzata tremenda per Montella, che col Genoa si gioca tanto e dove serve una vittoria, ma soprattutto perché quasi certamente Bonucci (con l’aggravante di essere anche capitano) non se la caverà con meno di due giornate e dunque salterà oltre al Chievo di mercoledì anche la super sfida con la Juventus di sabato prossimo.  A San Siro finisce 0-0 con il Milan che nonostante l’uomo in meno ci prova con coraggio con Suso, migliore in campo, senza però graffiare, mentre il Genoa, ordinato e pratico, si difende con ordine sfiorando il colpaccio con Bertolacci. Pari deludente che acuisce una crisi senza fine e con la panchina di Montella sempre più rovente.

error: Content is protected !!
P