News

Premier League / Si ferma lo United, ManCity in fuga: Guardiola a +5 da Mourinho

Massimo Ciccognani

LONDRA Fantastica Premier. Lo avevamo detto in sede di presentazione che questa giornata, poteva regalare qualche sorpresa. E così è stato. Mentre il Chelsea addomestica la crisi in rimonta battendo il Watford, il ManCity vola sempre più solo in testa alla Premier dopo aver battuto all’Etihad Stadium il Burnley per 3-0 e soprattutto dopo lo scivolone dello United caduto in casa dell’Huddersfield Town per 2-1. In virtù di questi risultai, il City allunga a quota 25, portando a +5 il vantaggio sullo United (20) che domani può essere avvicinato dal Tottenham che riceve il Liverpool. Tutto facie a Manchester per il City. Torna Aguero tra i Citiziens e l’argentino apre subito le marcature alla mezz’ora su calcio di rigore. Successo netto ribadito nella ripresa dalle reti di Otamendi e Sanè che fanno sorridere Guardiola visto che nel frattempo arrivano le notizie del tonfo dello United. Mourinho perde infatti in casa dell’Huddersfield con i padroni di casa che alla mezz’ora, in cinque minuti, mettono a segno un uno-due micidiale che stordisce lo United grazie ai gol di Mooy e Depoitre. Lo United fatica a trovare le misure in casa e solo nella parte discendente del match si rimette in gioco grazie al gol di Rashford, ma non basta per rimettere in piedi una partita segnata. Una sconfitta che come detto fa scivolare lo United a 5 punti dal City: per Mourinho è la prima sconfitta stagionale in Premier. Negli altri incontri della giornata successo esterno del Leicester vittorioso per 2-1 sul campo dello Swansea e ancora colpo esterno del Bournemouth, sempre per 2-1, sil campo delo Stoke City. Infine vittoria di misura preziosa per il Newcastle di Rafa Benitez che grazie ad un gol di Merino a quattro minuti dalla fine, riesce a spuntarla sul fanalino di coda Cristal Palace. E domani altre due partite di sostanza, quella tra Everton e Arsenal, ma soprattuto quella tra Tottenham e Liverpool, con i londinesi a caccia del meno 3 dallo United e con il Liverpool chiamato ad invertire la rotta dopo un avvio non propriamente felice.

error: Content is protected !!
P