News

Premier / C’è Liverpool-United e il City può sognare la fuga. Conte perde anche Kantè ma insegue il rilancio

Vigilia di campionato anche in Premier. Occhi puntati sulle due battistrada, le due di Manchester che viaggiano appaiate a quota 19. Turno sulla carta agevole per il City di Guardiola che ospita lo Stoke per continuare a volare alto. Si gioca alle 16 mentre alle 13.30 lo United di Mourinho andrà a rebdere visita al Liverpool e qui può accadere di tutto con la squadra di Kloop che intende cambiare marcia per recuperare il ritardo dalla vetta (-7) e proprio lo scontro contro lo United potrebbe rappresentare l’occasione giusta. Ecco perché l’altra sponda di Manchester prova la fuga. Scenderà in campo conoscendo il risultato dei rivali e potrà, in caso di sconfitta dei Red Devil, dare l’assalto alla vetta solitaria. Occasione d’oro anche per il Tottenham, attuale terzo a -5 dalla vetta. L’undici di Pochettino ospita il Bournemouth penultimo in graduatoria e con il solo obiettivo di fare tre punti pesanti. Come Chelsea e Arsenal che a quota 13 vogliono risalire la china. I Blues per dimenticare il ko col City e riprendere la marcia in casa del non facile Cristal Palace, con Conte che oltre a Morata, che spera di recuperare per la Roma in Champions, perde anche Kanté. Ma intanto scaccia i dubbi sul suo futuro: “Mal tradotte le mie parole. Sto bene a Londra, sia io che la mia famiglia. E’ vero, ho detto che un giorno tornerò in Italia, ma non certo ora e spero sia stato chiaro una volta per tutte”. Difficile anche l’impegno dell’Arsenal in casa del sorprendente Watford. Per il resto la giornata di domani in Premier propone anche Burley-West Ham, Swansea-Huddersfield e domenica Brigthon-Everton e Southampton-Newcastle.

error: Content is protected !!
P