News

CHAMPIONS / Il Napoli ricomincia da tre: travolto il Feyenoord. Manchester City facile sullo Shakhtar

Facile come bere un bicchiere d’acqua. Troppo Napoli per un piccolo Feyenoord travolto in scioltezza, senza un briciolo di fatica per gli azzurri che hanno capitalizzato al meglio le occasioni che si sono presentate. Vittoria doveva essere e vittoria è stata, tanto basta per cancellare la buia notte d’esordio contro lo Shakhtar (3-1). La sblocca Insigne dopo 7 minuti, il raddoppio di Mertens ad inizio ripresa. La chiude Callejon. E il Napoli va. Si comincia con gli azzurri subiti aggressivi e olandesi schiacciati nella loro metà campo. Il vantaggio arriva subito, dopo apena sette minuti. E’ bravissimo Insigne a rubare palla poco dopo la metà campo, corsa solitaria fino al limite per poi piazzarla con destro angolatissimo sul primo palo: 1-0 Napoli.  Il Napoli gioca in scioltezza, Mertens va via sulla destra e la mette in mezzo per Ghoulam ma l’argentino non ci arriva. Olandesi chiusi, il Napoli non ha fretta e aspetta. Il portiere olandese Jones si supera prima fermando Callejon lanciato da Mertens, poi uscendo su Jourginho che si era inserito sulla ribattuta. E si va al riposo con in campo il solo Napoli. E si ricomincia sullo stesso canovaccio e manco il tempo di riprendere posto in tribuna che il Napoli raddoppia grazie ad un sciagurato retropassaggio di Diks che innesca Mertens che la piazza con facilità: 2-0. Il Feyenoor prova un timido tentativo offensivo e per poco non trova il gol. Ghoulam e Koulibaly vanno in due su Berghuis e il direttore di gara decreta il rigore, ma non c’era nulla. Dal dischetto va Toornstra ma Reina si supera e neutralizza. E allora riecco subito il Napoli con gli olandesi che perdono palla in uscita e Mertens la mette per Callejon che incrocia di destro per il 3-0. E poi solo accademia fino alla fine con gli olandesi che in pieno recupero trovano il gol della bandiera di Amrabat. Meritata vittoria del Napoli che sale a quota tre e aggancia al secondo posto lo Shakhtar Donetsk battuto a Manchester dal City per 2-0 grazie ai gol messi al 3′ della ripresa da De Bruyne con un destro micidiale dal limite e raddoppio di Sterling propprio al novantesimo.

RISULTATI seconda giornata gruppo F

Napoli-Feyenoor 3-0; Manchester City-Shakhtar Donetsk 2-0

CLASSIFICA

Man. City 6, Napoli, Shakhtar 3, Feyenoord 0

error: Content is protected !!
P