News

Milano contro Genova: rossoneri a Marassi con la Samp per volare, Inter a San Siro contro il Grifone per riprendere la marcia. Lazio incerottata a Verona, ma contano solo i tre punti

Una giornata, quella di domani, che promette ancora spettacolo ed emozioni. Dopo Juve, Napoli e Roma che vanno in campo oggi, domani verifiche importanti sono attese sull’asse Milan-Genova. A Marassi all’ora di pranzo, si sfidano Sampdoria e Milan, alle 15 a San Siro l’Inter sfida il Genoa. E che sfide, tutte da vedere e da gustare fino in fondo. La Samp è reduce da due pari conseutivi in trasferta, 2-2 contro il Torino e 0-0 al Bentegodi contro il Verona, mentre il Milan si è ripreso dalla sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio, battendo 2-1 l’Udinese e 2-0 la Spal, sempre a San Siro. Una prova della verità per i rossoneri di Montella su un campo mai facile con i doriani che dal canto loro provano a fare lo sgambetto ad una delle pretendenti all’Europa. Vedremo. Più agevole, sulla carta, il compito per l’Inter che deve ritrovare gioco e tre punti contro il Genoa dopo la non felice serata (risultato a parte) di Bologna. Spalletti ha catechizzato i suoi e lavorato molto sulla testa del gruppo. Inter favorita, ma attenzione al Genoa. Medita il riscatto la Lazio dopo la sconfitta interna nell’infrasettimanale contro il Napoli. Una Lazio uscita comunque a testa alta e che ha ceduto solo di conseguenza agli infortuni che hanno paralizzato la difesa. Che anche domani (ore 15) sarà rabberciata e con la soluzione interna del reintegro di Mauricio per far fronte all’emergenza. A Verona  conterà molto il fattore attacco e quello biancoceleste ha dimostrato di essere competitivo, con un Immobile in stato di grazia e pronto a caricarsi la squadra sulle spalle per avviarla fuori dal tunnel. Per il resto promette scintille CrotoneBenevento, la sfida tra le due cenerentole del campionato. Vincerla è d’obbligo e chi si ferma è perduto. Insegue il riscatto il Cagliari che alla Sardegna Arena (sempre alle 15 di domani) sfida un Chievo uscito indenne da Marassi, sponda Genoa nell’infrasettimanale. Si prospetta una bella partita tra due squadre che amano giocare a viso aperto e senza tatticismi. Derby sulla via Emilia, quello del Maper (ore 18) tra Sassuolo e Bologna. I primi raggianti per i tre punti strappati a Cagliari, i secondi ancora arrabbiati per il pari beffa del Dall’Ara contro l’Inter. Ne uscirà fuori una bellissima partita, ne siamo certi. Infine in serata (posticipo delle 20.45) tocca alla Fiorentina affrontare l’Atalanta reduce dal rotondo 5-1 al Crotone, mentre la Viola ha fatto la sua bella figura, ma solo quella, allo Stadium contro la Juve perdendo di misura. Fiorentina a caccia del riscatto, Atalanta per una conferma anche in chiave europa. Ingredienti essenziali per una partita di grande livello.

error: Content is protected !!
P