News

CHAMPIONS / È caccia ai campioni del Real. Per Zidane esordio soft con l’Apoel

DANIELE ORIETI

MADRID I campioni in carica della Champions League faranno il proprio esordio stagionale domani sera in casa al Santiago Bernabéu alle 20.45 contro l’Apoel Nicosia. Occhi puntati sul Real Madrid che arriverà alla sfida di Coppa dopo due pareggi interni in campionato. Già domani si presenterà l’occasione buona per il rilancio, grazie anche al rientro di Cristiano Ronaldo al centro dell’attacco Madridista. Assenza pesante in attacco sarà quella del francese Benzema che resterà fermo per almeno un mese.  Per il resto solo un piccolo dubbio di formazione in difesa per la scelta tra Varane e Nacho con il secondo in piccolo vantaggio per la maglia da titolare. Nella conferenza stampa di oggi alla domanda sul mancato acquisto di un ‘nueve’ in cambio di Morata passato al Chelsea, il tecnico francese Zidane risponde:
“Mi avrebbe fatto piacere che Morata fosse rimasto con noi, ma il giocatore aveva bisogno di più spazio e aveva voglia di giocare, da qui la sua decisione di andare via. Con la dirigenza abbiamo fatto di tutto per arrivare ad un sostituto ma non ci siamo riusciti”. Poi il tecnico aggiunge: “Per la partita di domani e per le partite future dove sarà presente Cristiano, abbiamo già in mente di cambiare tipo di gioco e troveremo altre soluzioni. Già sappiamo come andremo a giocare”.
Per la maniera di gestione del turnover non ha dubbi: ” Continueremo così, nonostante tutto cercherò di lavorare al meglio per la squadra. Ci saranno tante partite da giocare in stagione, quindi continueremo con questo tipo di gestione turnando sempre i giocatori. Meritano tutti uno spazio”.

Le probabili formazioni saranno:

Probabili formazioni

Real Madrid (4-3-3):Casilla; Carvajal, Nacho, Ramos, Marcelo; Modric, Kroos, Casemiro; Ronaldo, Asensio, Isco. Allenatore: Zidane
APOEL (4-4-2): Waterman; Milanov, Rueda, Carlao, Roberto Lago; Ebecilo, Nuno Morais, Vinicius, Aloneftis; Efrem, De Camargo. Allenatore: Donis

Per quanto riguarda il girone, l’altra partita sarà Tottenham-Borussia Dortmund. Partita difficile e interessante, dove gli inglesi tenteranno di approfittare del fattore campo per arrivare a dei punti importantissimi in questo girone di ferro.

Queste le probabili formazioni

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelè; Eriksen, Sissoko, Son; Kane. Allenatore: Pochettino.

Borussia Dortmund (4-3-3): Burki; Piszczek, Sokratis, Bartra, Schmelzer; Castro, Sahin, Dahoud; Gotze, Aubameyang, Pulisic. Allenatore: Bosz.

 

error: Content is protected !!
P