News

Preliminari Champions. C’è il Nizza: Napoli, niente scherzi

E finalmente venne il giorno dell’esordio.  Stasera tocca al Napoli fare la sua parte e raggiungere Juventus e Roma in Champions. Gli azzurri di Sarri partono da un complicato preliminare contro il Nizza che non potrà contare sugli infortunati Balotelli e Sneijder, ma che resta pur sempre un grattacapo. Lo sa bene Maurizio Sarri che non perde di vista il fatto di ricordare che i francesi sono già avanti nella preparazione e scuote i suoi. “Dobbiamo tenere alta la concentrazione e far fronte ad una situazione fisica non ottimale. Noi finora abbiamo giocato solo amichevoli loro invece già quattro gare ufficiali.  È difficile per una squadra italiana essere pronta già a questo punto della stagione, loro sono messi meglio perché hanno già nelle gambe 4 partite ufficiali. Questa cosa è importante, non solo dal punto di vista fisico ma anche dal punto di vista mentale. Poi, sarà pur vero che loro non hanno Balotelli e Sneijder ma hanno tanti altri giocatori importanti e interessanti. Da Lees-Melou a Saint-Maximin che è appena arrivato, a Dante che ha esperienza internazionale con il Bayern Monaco. È una partita di Champions, quindi tutto può succedere, e paradossalmente è più pericoloso non un giocatore importante, ma un giovane di talento che vuole mettersi in mostra. Abbiamo giocatori in grado di trovare soluzioni offensive in ogni momento, ma sarà partita difficilissima contro una grande squadra. Mi aspetto dei miglioramenti rispetto all’attenzione difensiva, servirà tanta applicazione, che l’anno scorso non avevamo sempre”. Al resto dovrà pensarci il San Paolo e spingere il Napoli verso un successo per rendere meno gravoso il ritorno a Nizza fissato per il 22 agosto. Praticamente fatta la formazione con il Napoli che si schiererà comn il solito 4-3-3 con Reina tra i pali, Hysaj, Albiol, Koulibly e Ghoulam nella difesa a quattero, Jorginho centrale davanti alla difesa con Allan e Hamsik ai lati, Callejon, Insigne e Mertens in prima linea. Il via alle 20.45 (diretta Mediaset Premium).

LE ALTRE PARTITE Giocati i primi cinque match di andata, con colpaccio esterno del Liverpool che è andato a vincere sul campo dell’Hoffenheim (2-1) ipotecando la qualificazione alla fase a gironi. Gli altri risultati: Qarabag-Kobenhavn 1-0; Apoel Nicosia-Slavia Praga 2-0; Young Boys-Cska Mosca 0-1; Sporting Lisbona-Steaua Bucarest 0-1. Stasera in campo anche Celtic-Astana; Olympiacos-Rijeka; Hapoel Beer Sheva-Maribor; Istanbul-Siviglia.

error: Content is protected !!
P