News

SuperNapoli sbanca Torino e si prende il secondo posto. Crotone a un punto dalla salvezza. Nuovo crollo dell’Inter

Un grande, grandissimo Napoli spegne le velleità, ammesso ne abbia avute, del Toro. Manita ai granata nello stadio di casa per effetto del gol di Zielinski, Insihne, Mertens e della doppietta di Callejon. Una partita a senso unico dominata dal primo all’ultimo minuto dalla squadra di Sarri, orchestrata da tre tenori (Callejon, Mertens, Insigne) che là davanti hanno dimostrato qualità e grande acume. Il Toro si arrende ma senza scendere mai nell’arena, manifesta inferiorità palesata fin dall’avvio. E vittoria strameritata per gli Azzurri che si prendono il secondo posto in attesa della Roma impegnata stasera contro la Juventus. Ma la giornata sorride anche al Crotone che in coda continua a riuggire e sperare nella salvezza. Allo Scida i calabresi superano per 1-0 l’Udinese (gol di Rohden) e salgono a quota 31 in classifica, un punto in meno dell’Empoli battuto 3-2 a Cagliari. Vittoria che riapre, a due dalla fine, la corsa alla salvezza. Per il resto giornata “viziata” dall’ennesmo passo falso dell’Inter che cede in casa al Sassuolo (doppetta di Iemmelo e gol di Eder per i nerazzurri) e si allontana sempre più dal sesto posto, attualmente del Milan con un punto di vantaggio sulla rediviva Fiorentina ieri vittoriosa sulla Lazio. Contentino per il Palermo che al Barbera supera un Genoa (1-0) ormai alla deriva che deve solo attendere la fine della stagione per poi ripartire, e per i Bologna che s’impone per 3-1 sul Pescara grazie alla doppietta del ritrovato Mattia Destro e al personale di Di Francesco. Infine, non si fanno male Sampdoria e Chievo che chiudono sull’1-1 un chiaro match di  fine stagione.

error: Content is protected !!
P