News

Juve, con la Samp basta Cuadrado

Polemiche e tensioni svaniscono a Marassi dove la Juve firma l’ennesima vittoria battendo una Samp comunque sempre viva che fino alla fine ha provato a dare fastidio ai campioni d’Italia. La decide Cuadrado dopo appena sette minuti di gioco, con il colombiano bravo a sbucare a centro area per raccogliere un centro di Asamoah e battere di testa Puggioni. Meglio il giro palla dei bianconeri che però prima della mezz’ora perdono Dybala per un problema muscolare e dentro Pjaca. La Samp prova a scuotersi, ma è Puggioni a negare a Higuain il gol del 2-0. Ripresa e subito Samp che prova a sfondare con Quagliarella, Muriel e Shick che Giampaolo manda dentro al posto di Bruno Fernandes per una Samp ultra offensiva. E’ bravo Asamoah a leggere bene la fase difensiva e chiudere tempestivamente su Shick che nell’azione si infortuna ed è costretto a lasciare il campo. Finale doriano, con le due squadre stanche e tanti errori da ambo le parti, ma il risultato non cambia nonostante i cinque minuti di recupero. Alla Juve basta Cuadrado per allungare sulle inseguitrici (+10 sul Napoli e +11 sulla Roma che scende in campo stasera) e pensare alla prossima.

Flavio Napoleoni

error: Content is protected !!
P