News

Leicester a Siviglia: Ranieri all’ultima spiaggia

L’altra sfida di Champions ha il sapore di ultima spiaggia per Claudio Ranieri, o quasi. Si gioca Siviglia-Leicester, con i campioni d’Inghilterra che stanno fallendo su tutti i fronti. In Premier sono ai margini della zona salvezza, in Coppa d’Inghilterra hanno subito una pesante umiliazione tanto che diventa l’àncora di salvezza di una stagione maledetta. Squadra e tecnico sotto accusa. In Inghilterra chiedono la testa del manager italiano che crede nella salvezza, ma diventa importante, non tanto per il risultato quanto per l’orgoglio, la prova di Siviglia di domani sera. Vietate figuracce. Di fronte il Leicester avrà la squadra che ha vinto le ultime due edizioni dell’Europa League e che sotto la guida di Sampaoli sta fecendo benissimo anche in Liga. Il peggior avversario che potesse capitare. Raniere chiede una prova di orgoglio e coraggio per poi pensare a come salvare la Premier. “Me ne sarei potuto andare l’anno scorso – ha detto Ranieri – ma  sono voluto restare perché sapevo che sarebbe stato un anno estremamente complicato, ma non pensavo così difficile. Ma sono qui per costruire qualcosa che resti”. Ma per rimettere in sesto la barca Leicester c’è davvero poco tempo. Servono i risultati altrimenti, amen.

error: Content is protected !!
P