News

Poker Fiorentina al Bologna: tripletta Chiesa

Tutto nel secondo tempo al Franchi, dove la Fiorentina approfitta di una prestazione mostruosa di Chiesa, la cui tripletta contribuisce al 4-0 finale. Tripletta di Chiesa, più Milenkovic: queste le marcature che hanno dato vita al risultato finale.

Le scelte di formazione – Poche sorprese da ambo le parti, manca sostanzialmente un big da una parte e uno da quell’altra. Nei viola manca Ribery per la prima volta dalla ripresa dopo il lockdown, mentre Mihajlovic preferisce far rifiatare Palacio, rimpiazzato da Barrow con Sansone e Orsolini ai suoi lati. Nei viola si rivedono dal 1′ Castrovilli e Dalbert, con Chiesa spostato avanti, mentre nei felsinei rientra Dominguez e c’è l’esordio di Corbo in Serie A.

Primo tempo con poco da offrire – La prima frazione di gioco scorre quasi senza emozioni, se non per tre circostanze. Prima è Dominguez ad impegnare Terracciano con una bella conclusione al volo da fuori, poi è Sansone a sprecare un clamoroso jolly da pochi centimetri. Potrebbe essere quindi Chiesa a sbloccarla, ma Danilo veste i panni del supereroe e ferma la sua conclusione. Primo tempo combattuto, non lo sarà la ripresa.

Dominio viola, e di Chiesa – Nel secondo tempo il match cambia del tutto e sale in cattedra la Fiorentina, ma soprattutto il suo gioiellino Federico Chiesa. Apre le danze con un piazzato favorito dal tocco di Medel, e raddoppia con un’azione di forza e di tenacia nell’andare a insaccare la respinta. Quindi Milenkovic sigla il 3-0 sugli sviluppi di un corner, finché le danze non vengono chiuse del tutto dal fantastico centro finale di Chiesa, rientrando a sinistra sul suo piede preferito. Tracollo sorprendente, questo dei felsinei.

error: Content is protected !!
P