News

Champions, domani Atalanta-Shakhtat. Gasperini: “Servono solo i tre punti”

 

“C’è una normale alternanza per via delle tante partite ravvicinate, ma chi gioca è considerato un titolare”. Così il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia della sfida di Champions League con lo Shakhtar Donetsk in programma domani sera, martedì 1° ottobre, allo stadio “Meazza” di Milano. “Abbiamo solo Gomez da valutare domani, visto che è uscito malconcio dalla partita con il Sassuolo – ha detto l’allenatore dei nerazzurri in conferenza stampa – Muriel ha recuperato dall’influenza, non è al massimo della condizione, ma è abile ed arruolato”. “Per gli ucraini parlano i risultati, i campionati vinti, il valore dei suoi giocatori e l’altissimo livello dimostrato in Champions – ha proseguito il mister degli orobici, parlando degli avversari – Hanno una maggiore abitudine a queste partite rispetto a noi, dobbiamo misurarci per capire a che livello siamo. Dopo Zagabria abbiamo voglia di conquistare qualche punto, la nostra non e’ una partecipazione – ha concluso Gasperini – Speriamo sia una serata memorabile”. Pronto all’appuntamento anche l’attaccante colombiano Duvan Zapata: “Sara’ una partita intensa e tosta. Vogliamo sviluppare il nostro gioco, in queste ultime partite di campionato abbiamo dimostrato di avere la mentalita’ giusta per giocare in Champions”.

error: Content is protected !!
P