News

Inter, sprint Dzeko. Il Bayern punta Perisic, suggestione Milinkovic-Savic

C’è poco da dire, l’Inter è senza dubbio una delle protagoniste di questa sessione estiva di calciomercato. A determinare questo aspetto, ha contribuito notevolmente l’approdo di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra. Dopo i colpi in rapida successione di Sensi, Lazaro e Barella – con Godin che era già stato “piazzato” a maggio – è arrivata la ciliegina sulla torta: Romelu Lukaku. Tra l’altro, è giunta anche un’altra ufficialità: il belga indosserà la maglia numero nove, che dunque non sarà più di Mauro Icardi. Lasciando un attimo in stand by la punta argentina, nelle ultime ore si sono registrati movimenti davvero importanti. Partiamo innanzitutto da Edin Dzeko, sul cigno bosniaco la Beneamata sta mettendo la marcia sull’acceleratore. L’operazione potrebbe chiudersi entro Ferragosto, con gli interisti che sembrano disposti a sborsare 18 milioni. Intanto, spostandoci sul versante uscite, il Bayern Monaco ha messo gli occhi su Ivan Perisic. I bavaresi hanno dovuto rinunciare a Sané del Manchester City, per via del grave infortunio del tedesco. Ecco perché, i tedeschi, sarebbero pronti a proporre un prestito con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. I nerazzurri sembrano intenzionati ad accettare l’affare. L’ultima suggestione, inoltre, è quella che conduce a Milinkovic-Savic. Premesso che la minaccia Manchester United è allontana – anche in caso di partenza di Pogba al Real Madrid – visto che il mercato inglese si è chiuso ieri, la trattativa rimane molto complicata. I costi del cartellino sono molto elevati, Lotito chiede poi almeno 90 milioni e sembra aver chiuso i battenti ad un eventuale cessione in questo momento.

error: Content is protected !!
P