News

Icardi, non un passo indietro: resterà all’Inter anche da separato in casa

Il colpo di mano in casa Inter lo ha fatto Maiuro Icardi con la moglie-agente Wanda Nara. Il centravanti nerazzurro ha deciso che per il momento non accetterà altra destinazione che l’Inter. Fino alla fine del mercato, anche a costo di rimanere un separato in casa. Una storia, disegnata da Marotta e Conte che hanno messo l’argentino fuori dai programmi della nuova Inter. Icardi ha in contratto in scadenza tra due anni. E intende rispettarlo. Voleva solo la Juve, vista la vicinanza con Milano, poi l’Inter ha ascoltato Napoli, Roma, Atletico Madrid e altri club, tutte soluzioni che il centravanti non ha preso in considerazione visto che in testa aveva solo la Juve. Il calciatore ha iniziato il ritiro a Lugano ma non ha mai partecipato a sedute tattiche nè a partitelle. Nel momento in cui la Juve ha preso a trattare con lo United per uno scambio Dybala-Lukaku, Icardi sta pensando seriamente di rimanere all’Inter, perchè non è disposto a muoversi. Continuerà ad allenarsi con l’Inter fino alla fine del mercato. Poi, potrebbe cominciare un’altra partita.

error: Content is protected !!
P