News

Fiorentina-Roma. Raggiante Pioli: “Una partita perfetta”. Chiesa ricomincia da tre: “Onorato di vestire questa maglia”

Stefano Pioli ha un sorriso che fa invidia persino a certe pubblicità televisive. Sereno e finalmente raggiante per il 7-1 alla Roma che vale le semifinali di Coppa Italia. Non se lo aspettava. “I ragazzi hanno messo tanta qualità. Per battere un avversario forte come la Roma c’era bisogno di spirito di sacrificio, compattezza. È stata una serata quasi perfetta, sono molto soddisfatto. I ragazzi se lo meritano, siamo molto contenti. Il passaggio del turno è importante ma manca ancora molto, ora ci concentriamo sul campionato”. Ma i riflettori della serata sono tutti per Federico Chiesa, mattatore di una partita che più magica non si poteva. Tre gol e pallone a casa. “È stata una grande partita, ma ora non pensiamo troppo a questa vittoria perché domenica ricominciamo ad inseguire l’Europa e sarà importantissimo continuare questo momento positivo. A Udine sarà difficilissima. Ringrazio chi mi è stato vicino, lavoro molto e voglio dire grazie all’allenatore, ai magazzinieri, allo staff, ai compagni, gli amici e alla mia famiglia: la tripletta la dedico a loro, che mi sono stati accanto nei momenti difficili, anche quando non segnavo. Siamo tutti felici adesso perché la Fiorentina gioca bene e approccia le partite nel modo giusto, lottando. Questo mi rende molto felice. Muriel? È un grandissimo giocatore, si batte per la squadra, fa gol, ha esperienza ed è un bravo ragazzo. Abbiamo fatto gruppo e in campo questo si vede. Io amo questi colori e questa città e sono onorato di giocare per questa maglia”.

error: Content is protected !!
P