News

Fa Cup. Settebello Tottenham. Rischio Wolverhampton per il Liverpool

Simone Dell’Uomo

In Inghilterra da anni l’Epifania significa Fa Cup. O meglio, terzo turno di Fa Cup. Quello in cui entrano le squadre di Premier e Championship, quello in cui le grandi affronterano i team dei peasini di provincia, che possono meravigliosamente sognare. Un grande magico appuntamento per una città che si prepara ad ospitare magari Manchester United o Liverpool, un pochino come sognare Ronaldo sui campi di eccellenza italiani. I famosi trentaduesimi di finale sono iniziati stasera col netto successo del Tottenham a Tranmere: 7 a 0 nella penisola di Liverpool, contro una squadra di Serie C2. Brilla Fernando Llorente, il centravanti di scorta di Pochettino, che segna tre reti e tornerà a casa col pallone. A segno anche Son, Aurier e tanto per cambiare un certo Harry Kane. Domani e domenica partite dal fascino straordinario: il risultato del Tottenham non deve ingannare, in Fa Cup può succedere di tutto, anche che certi giganti inciampino e cadano contro matricole di League Two. Domani in campo lo United, che all’Old Trafford ospiterà il Reading. Un affascinante Chelsea-Forest a Stamford Bridge, un classic assoluto tra Newcastle e Blackburn, trasferta a Blackpool per l’Arsenal. Sorteggio agevole per il City che domenica ospiterà il Rotheram, meno bene è andata al Liverpool lunedì di scena a Wolverhampton. Magica trasferta del Watford a Woking, Ranieri con l’Oldham, passando per Sheffield-Barnet fino alla fantastica gita del Lincoln a Goodison Park. Questa è la Fa Cup, la terra di Davide contro Golia, la terra della magia.

error: Content is protected !!
P