News

Nations League. Mancini soddisfatto a metà: “Stiamo crescendo bene, ma dobbiamo fare gol”

Roberto Mancini guarda il bicchiere mezzo pieno. Si gode un’ora di bel calcio della sua Italia, ma non è soddisfatto appieno. Soprattutto per la solita mancanza di gol. “Abbiamo fatto un’ottima partita nella prima parte di gara poi, comprensibilmente, nel secondo tempo abbiamo avuto un momento di calo. E’ chiaro dobbiamo fare qualcosa in più per trovare con facilità in gol. Un passo avanti rispetto alla partita con la Polonia, abbiamo giocato un’ottima gara. A volte dovevamo cambiare più spesso gioco per favorire Chiesa”. Si aspettava molto da Immobile, ma il centravanti laziale è rimasto a secco anche se Mancini non cerca colpevoli. “Abbiamo avuto tante occasioni, dobbiamo fare di più tutti. Questo match rappresenta un passo avanti rispetto al match giocato contro la Polonia, il Portogallo è superiore e noi abbiamo fatto una grande gara contro i campioni d’Europa”. Rammaricato, ma solo del risultato, Alessandro Florenzi. “Siamo davvero sulla buona strada, la squadra ha girato tutta insieme ma quel ritmo purtroppo non si poteva tenere per tutta la partita. Abbiamo voltato pagina, tornare qui non è stato semplice e ringraziamo il pubblico. Ci stiamo risollevando nella maniera giusta. Questa Nations League deve essere un punto di partenza”

error: Content is protected !!
P